F1 | Mission Winnow spiega perché il logo sulla SF21 è verde: sostenibilità è la parola chiave

Ecco la spiegazione di Mission Winnow, partner di Scuderia Ferrari, sulla scelta del logo verde. Come molti tifosi già immaginavano, il colore è stato scelto per sensibilizzare gli appassionati di F1 riguardo i problemi ambientali del nostro pianeta.

Mission Winnow logo verde
Ecco il logo Mission Winnow con la colorazione verde – autosport.com

La scelta di Mission Winnow di porre un logo verde sulla nuova SF21 è apparsa un po’ esagerata agli occhi di tutti i tifosi. Molti, addirittura, hanno provato a modificarne il colore, rendendolo nero o bianco. Mission Winnow, però, ci ha tenuto a dare spiegazioni più approfondite riguardo alla loro scelta. Lo sponsor di Ferrari ha scelto questo colore per sensibilizzare i tifosi su temi che riguardano la sostenibilità. D’altronde, è di pochi giorni fa la notizia circolata secondo cui la F1 sta cercando di eliminare la plastica dai Paddock.

Se continuiamo a fare quello che stiamo facendo, non ci sarà più nulla per le generazioni successive”. Quante volte abbiamo pensato a ciò nella nostra testa. “Guardando lo stato del nostro pianeta, sembra che troppo poche persone abbiano avuto un simile pensiero. Purtroppo, i rapporti indicano che in tutto il mondo le risorse vitali sono consumate o deteriorate più velocemente di quanto possano essere sostituite“.

Tali errori potevano essere compresi prima che avessimo osservazioni e dati dettagliati su una così vasta gamma di argomenti, prima di comprendere le interazioni di sistemi più grandi. Non più. L’innovazione e il pensiero progettuale sono necessari per trovare soluzioni nuove e migliori che affrontino problemi immediati mitigando gli effetti di secondo e terzo ordine”. 

Leggi anche: F1 | Presentazione Ferrari – Sainz: “Il dettaglio verde? Lo abbiamo scoperto settimana scorsa!”

Cosa sta succedendo nel mondo? Alcuni esempi di innovazioni che possono salvare il mondo

Mission Winnow racconta che molte aziende si sono rese conto delle problematiche ambientali che stanno sconvolgendo il nostro pianeta: ecco apparire nuove soluzioni “green”. Fino a pochi anni fa, non erano molte le persone che pensavano all’impatto ambientale o alla sostenibilità dei materiali da costruzione. Ora c’è un crescente desiderio di sostenibilità nell’intero ciclo di vita di un edificio, per esempio: dall’approvvigionamento dei materiali, alla costruzione, gestione e manutenzione fino alla sua eventuale demolizione e riciclaggio.

— Mission Winnow (@MissionWinnow) March 10, 2021

https://platform.twitter.com/widgets.js

“Ora c’è una grande quantità di attività e contenuti dedicati a quella che viene sempre più riconosciuta come la più grande domanda che deve affrontare la razza umana: quali cambiamenti dobbiamo apportare per preservare il nostro ambiente per le generazioni future? È chiaro che c’è un’urgente necessità di applicare un pensiero progettuale rigoroso alla nostra risoluzione dei problemi. È una grande sfida, ma un’opportunità entusiasmante, verso la quale inventori e designer di tutto il mondo si stanno entusiasmando“.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.