F1 – Modificata la proceduta post qualifiche e gara. Niente più interviste sul podio

Da quando il gruppo Liberty Media ha acquistato tutti i diritti del circus di Formula Uno, continua il processo di rivoluzione e – a seconda dei punti di vista – di evoluzione anche da parte della FIA. Interviste podio

Webber beve dalla scarpa di Ricciardo

Durante il week end del Gran Premio dell’Azerbaijan, sono stata riportate sui siti ufficiali le modifiche che vedranno protagoniste le procedure di post qualifica e di post gara.

Andando con ordine, subito dopo la conclusione delle qualifiche per ogni Gran Premio i piloti che si sono classificati nelle prime tre posizioni seguiranno la seguente procedura:
  • Se prendono la bandiera a scacchi alla fine del Q3, i tre piloti più veloci non devono entrare nella corsia dei box, ma procedere alla griglia e fermarsi davanti alle solite tavole 1-2-3 che saranno state posizionate in pista.

  • Oltre ai meccanici di squadra (con ventole di raffreddamento se necessario), commissari e troupe televisive e fotografi accreditati,;nessun altro sarà ammesso sulla griglia in questo momento (quindi nessun fisioterapista, né personale addetto alle pubbliche relazioni della squadra).
  • Una volta fuori dalle loro auto, le interviste avverranno sulla griglia e,;allo stesso tempo, i meccanici della squadra potranno spingere le macchine al parco chiuso sotto il podio.

  • Se uno dei primi tre piloti è nella pit lane alla fine della sessione,;la squadra dovrebbe assicurarsi che vada direttamente alla griglia una volta che gli altri piloti sono arrivati ​​lì.
  • Alla fine delle interviste i piloti saranno condotti verso la sfondo per la foto dell’AfRS; il pilota della pole position dovrebbe quindi rimanere davanti allo sfondo per ricevere il Premio Pirelli Pole Position.

  • I Top 3 saranno quindi pesati all’interno del garage FIA.

  • I piloti saranno poi scortati dal Delegato Media della FIA direttamente alla stampa sala conferenze in una golf-car.

Hamilton intervistato sul podio da Arnold Schwarzenegger – Foto: Jalopnik
Per quel che riguarda invece una volta conclusa la gara, si seguiranno i seguenti punti:
  • Alla fine della gara, le prime tre vetture entreranno nella pit lane e, come al solito, si fermeranno nell’area del parco chiuso designata.

  • Una volta che i piloti salteranno fuori dalle loro macchine, gli verrà chiesto di rimuovere i caschi il più velocemente possibile e stare di fronte allo sfondo – che riproduce lo sfondo del podio – situato al garage sulla porta 1.

  • Ci saranno due cameraman e un giornalista (in Azerbaijian David Coulthard) che intervisterà brevemente i piloti senza un ordine specifico.
  • Mentre un pilota viene intervistato, gli altri saranno pesati dalla FIA sulla bilancia situata nell’area del parco chiuso.
  • Una volta completate le interviste, i piloti saranno accompagnati nella sala relax e poi sul podio per la cerimonia del podio.
  • Non ci saranno interviste sul podio. Alla fine della cerimonia del podio i piloti saranno scortati dal Delegato Media della FIA direttamente nella sala stampa.

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.