F1 | Monaco rimarrà in calendario ma il biglietto più economico costerà 700 euro

La F1 tornerà nel principato di Monaco per il 2023 ma è previsto un aumento dei prezzi con il biglietto più economico che costerà 700 euro.

Monaco 2023 prezzi
Confermato il GP di Monaco per il 2023 con però un grande aumento dei prezzi addirittura del 30% – Foto: Web

Monaco rimarrà in calendario anche per la stagione di F1 del 2023 con però i prezzi dei biglietti che aumenteranno addirittura del 30%. Ancora una volta l’evento si terrà nell’ultima settimana di maggio.

Dopo l’edizione del 2022 in cui i sorpassi sono stati molto carenti alcuni membri del paddock hanno chiesto dei cambiamenti o addirittura la cancellazione del gran premio. Invece però l’edizione è stata confermata anche per il prossimo anno con prezzi davvero più costosi: il biglietto più economico costerà ben 700 euro.


Leggi anche: F1 | Analisi Tecnica: Perchè nelle partenze Hamilton posiziona la mano sinistra sopra il volante?


Grazie all’accordo con F1 per la prossima stagione il GP di Monaco avrà, come quest’anno, gli stessi sponsor cioè Rolex e TAG Heuer. A quanto dichiarato però la trattativa del contratto non è stata semplice. Infatti proprio a ridosso del gran premio stesso molte erano le voci che vedevano il GP di Monaco fuori dalla corsa per conquistare una tappa nella stagione successiva.

Questa difficoltà di trattativa è stata causata da alcuni problemi economici che gli organizzatori del GP del principato avevano lamentato. A quanto pare però alla fine si è trovata una soluzione tra le parti. Ovviamente però, tra i compromessi cercati dagli organizzatori, è stato confermato un aumento vertiginoso dei prezzi che già storicamente non sono mai stati alla portata di tutti.

Precisamente questo nuovo accordo ha portato a far arrivare il biglietto più economico per tutto il fine settimana a 700 euro. Invece per la zona del casinò il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 1400 euro.

Seguici anche su tutti i nostri social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

mm

Daniele Lo Re

Classe 2002 Bolzano, Alto Adige