A TCFormula 1

F1 | Monza, sottopassi demoliti: proseguono i lavori in autodromo – VIDEO

Mezzi da lavoro in azione a Monza: l’ammodernamento dell’autodromo prosegue con la demolizione dei sottopassi.

In poco più di un mese di lavori intensi l’autodromo di Monza – che ospiterà la F1 a settembre – sta già cambiando volto: dopo la rimozione dell’asfalto, in questi giorni è il turno della demolizione dei sottopassi.

f1 monza gp italiangp italia formula1 formula sottopassi lavori sticchi damiani salvini giugno autodromo
Foto: F1inGenerale.com – Copertina: MBNews.it

Hanno preso il via l’8 di gennaio scorso i lavori di ammodernamento dell’Autodromo Nazionale di Monza. Alla presenza dei media, tra cui F1inGenerale.com, i principali esponenti delle istituzioni coinvolte hanno presentato la tabella di marcia che porterà il tracciato brianzolo a compiere uno step evolutivo in modernità e servizi.

L’obiettivo dichiarato per il completamento dei lavori è fissato per il mese di giugno 2024, in attesa del sopralluogo FIA in luglio. “Velocità” fu la parola d’ordine del Presidente ACI Sticchi Damiani: “Il nostro scopo principale è modernizzare il nostro Autodromo per fare in modo che sia al passo con i tempi. Basta problemi con i flussi di tifosi, bisogna tenere sotto controllo tutto e offrire il massimo comfort.


Leggi anche: F1 | Continuano i lavori per il GP di Monza: rimosso l’asfalto dell’Autodromo – VIDEO


Il ritmo dei lavori sarà serrato, lo stesso Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Matteo Salvini annunciò l’ultimazione dei lavori in 140 giorni.

Sottopassi demoliti a Monza: il video

Nelle passate settimane la testata locale MBNews.it aveva mostrato l’impressionante video di un circuito spogliato del proprio manto d’asfalto. Oggi è la stessa MBNews a pubblicare la clip con la demolizione dei sottopassi monzesi.

I lavori ai sottopassi sono molteplici. Il progetto di ammodernamento propone – in uscita Parabolica – un nuovo sottopasso carrabile, oltre che il rifacimento dei tre sottopassi già esistenti (uno sul rettifilo principale, gli altri due sul rettifilo parallelo tra Ascari e Parabolica).

Di seguito vi mostriamo il video di Andrea Cavenaghi per Monza Brianza News.

 

 

Credits Foto Copertina: MBNews.it

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter