F1 | Murray Walker, iconico telecronista di F1, è morto all’età di 97 anni

Murray Walker, leggendario commentatore britannico della F1, si è spento oggi all’età di 97 anni.

Murray Walker F1
Murray Walker – Credits: unknown

Murray Walker è stato il principale commentatore della F1 della televisione britannica, coprendo tutte le stagione dal 1976 al 2001 e diventando un’icona del motorsport inglese.

in una dichiarazione rilasciata sabato sera dal British Racing Drivers’ Club, è stata annunciata la morte di Walker all’età di 97 anni.

“Con grande tristezza condividiamo la notizia della scomparsa del membro associato della BRDC Murray Walker OBE”, si legge nella dichiarazione.

“Un amico, una vera leggenda del motorsport, il commentatore preferito dalla nazione e un sorriso contagioso. Murray mancherà tristemente, ma il suo timbro e la sua voce vivranno per sempre nei nostri cuori e nel motorsport”

“Ringraziamo Murray per tutto quello che ha fatto per la nostra comunità e inviamo il nostro affetto e la nostra vicinanza alla sua famiglia e ai suoi amici. RIP, amico nostro”, conclude la dichiarazione.

“Riposa in pace Murray Walker. Uomo meraviglioso sotto ogni aspetto. Tesoro nazionale, genio della comunicazione, leggenda della Formula 1” ha twittato invece Martin Brundle, che è stato suo co-commentatore dal 1997 fino al ritiro.

“Con grande tristezza devo informare i fan di Silverstone che Murray Walker è morto” ha dichiarato in un comunicato l’amministratore delegato di Silverstone Stuart Pringle.

“Era per tanti di noi fan della F1 la voce che incarnava lo sport che amiamo. Con la sua immensa passione ha dato vita allo sport e ha fatto sì che certi momenti restassero per sempre nei nostri ricordi”.

La Formula 1 ha dichiarato che il circus: “è immensamente triste nel sapere della morte di Murray”. Nella dichiarazione si legge anche: “La sua passione e il suo amore per lo sport hanno ispirato milioni di fan in tutto il mondo. Sarà per sempre una parte della nostra storia e ci mancherà tantissimo”.

La carriera di Murray

Walker ha iniziato la sua carriera da commentatore nel 1948, concentrandosi inizialmente sulle corse motociclistiche per approdare poi nella F1 negli anni ’70.

Il britannico divenne il principale commentatore della BBC per la Formula 1 e continuò con l’emittente fin quando i diritti televisivi passarono a ITV dalla stagione 1997.

Dopo il cambio di emittente, Walker ha continuato a guidare la telecronaca fino alla sua ultima gara, il Gran Premio degli Stati Uniti del 2001. Nel 2002 ha poi ricevuto un premio BAFTA per il suo contributo alla televisione.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Test F1 | Esplode in rettilineo il cofano della Red Bull di Perez [VIDEO]

Nicola Fedeli

Studente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Grande appassionato di F1 e MotoGP da parecchi anni.