F1 | Nessuna penalità per Perez, conserva il terzo posto

Il pilota messicano ottiene così il suo miglior risultato della stagione nel Gran Premio dell’Azerbaijan 2018 di F1. Perez penalità

Perez sul podio di Baku 2018 – Foto Force India

Sergio Perez ha ottenuto come risultato dell’investigazione un “no action taken”. Il pilota messicano è stato autore di una grande performance, macchiata da due investigazioni.

La prima per aver sorpassato Lance Stroll alla ripartenza prima della Safety Car line (mossa per la quale è stato penalizzato di 5 secondi, scontati durante il pit stop in regime di safety car); la seconda, invece, per un utilizzo del DRS quando non era consentito (il che voleva poter indicare un uso anticipato oppure un uso quando il gap era superiore al secondo).

Ricordiamo che in questa gara c’è stato un problema con la rilevazione automatica del distacco per il DRS,;quindi l’uso manuale era consentito a tutti, ma i team dovevano fornire l’ok per il distacco.

In attesa della decisione dei commissari per il contatto Raikkonen – Ocon, il messicano rimane sul terzo gradino del podio e si festeggia al box Force India.

i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i; i i i i i i i i i i i i i i i i

Fabio Seghetta

***NON COLLABORA PIÙ CON F1inGenerale*** Studente di Informatica, 21enne, una grandissima passione per la Formula 1, la IndyCar e la Formula E. Ho anche fatto parte del team di Formula Student della mia Università, giusto per restare di più a contatto con la mia grande passione.