Formula 1

F1 | Norris sta bene e correrà ad Abu Dhabi: le foto dall’ospedale dopo l’incidente

Lando Norris sta bene dopo l’incidente: la conferma dal pilota e dalla stessa McLaren, che sarà anche ad Abu Dhabi.

Lando Norris se l’è vista brutta dopo il brutto incidente al GP di Las Vegas. Come Carlos Sainz nelle FP1, anche il pilota McLaren è rimasto vittima della pista americana nella Città del Peccato.

Il britannico ha infatti colpito un dosso che, suo malgrado, lo ha costretto al ritiro dalla gara dopo soli tre giri. Grande paura per il giovane pilota, che è stato subito portato subito al centro medico a disposizione del circuito.

Lando Norris torna ai box dopo essere stato dimesso – Credits photo: McLaren

In seguito, la McLaren ha fatto sapere, tramite un post pubblicato sul suo profilo Twitter, che Norris era stato trasportato presso l’University Medical Center per ulteriori accertamenti medici.

Nel frattempo, il suo compagno di squadra Oscar Piastri continuava a girare in pista, cercando di lottare per arrivare nella zona punti.

Un weekend un po’ sottotono per il team di Woking, che si è fortunatamente concluso bene. Qualche ora dopo, la scuderia ha condiviso un post con i suoi tifosi annunciando che Lando Norris era stato dimesso dall’ospedale.

La conferma è arrivata anche dallo stesso pilota, che su Instagram ha fatto sapere di stare bene, aggiungendo: “Grazie per tutti i messaggi. Ci vediamo il prossimo fine settimana!”

Con queste parole, Lando Norris ha confermato che correrà ad Abu Dhabi, ultima tappa del Mondiale di Formula 1 2023.

Parole di conforto

“La gara di Lando è terminata in anticipo, ma la cosa più importante è che stia bene!”; ha scritto il TP Zak Brown sui social, rassicurando i tifosi.

“Una guida super da parte di Oscar, che ha raccolto punti per il team. E’ finito in P10, facendo il giro più veloce. Il team ora spingerà più forte, un’ultima volta, in Abu Dhabi. Terminiamo questa stagione al massimo.”

Ecco la foto condivisa sui social, direttamente dall’ospedale dove era stato trasportato:

Crediti immagini di copertina: McLaren.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.