F1 | Nuove regole in regime di doppia bandiera gialla

La Formula 1 ha deciso di rivedere e inserire nuove regole per la doppia bandiera gialla dopo i fatti del GP di Turchia.

Nuove regole bandiera gialla
Credits: FormulaPassion

Dopo il caos che si è creato nelle qualifiche del GP turco per la doppia bandiera gialla, con molti piloti che si sono lamentati del comportamento di Alonso, la FIA ha deciso di intervenire.

In questo weekend in terra americana cambieranno le regole: Qualsiasi pilota che attraversa un settore di doppia bandiera gialla deve ridurre significativamente la velocità ed essere pronto a cambiare direzione o fermarsi. Affinché i commissari possano essere convinti che un pilota abbia rispettato questi requisiti, deve essere chiaro che non ha tentato di impostare un tempo sul giro significativo, per praticità qualsiasi pilota in un settore con doppia bandiera gialla avrà quel tempo sul giro cancellato”.


Leggi anche: F1 | Hamilton torna sulla lotta con Verstappen: “Sarà dura. Dobbiamo cercare di vincerle tutte”


La regola che il pilota “dovrebbe abbandonare il giro” è stata rimossa. Masi, il direttore di gara, aveva affermato dopo l’ultima gara: “Probabilmente ci saranno dei ritocchi nella formulazione del regolamento. È uno di quelli che è stato così per un po’ di tempo. C’è qualche perfezionamento che possiamo probabilmente fare per renderlo più chiaro per tutti”.

Insomma tiene ancora banco il regolamento in materia di sicurezza sulle bandiere gialle. Molti piloti sottovalutano il regime di doppia bandiera soprattutto nelle qualifiche e in gara non alzando adeguatamente il piede dall’acceleratore. La FIA da anni sta cercando di intervenire per ridurre al minimo i pericoli che vi sono all’interno del tracciato quando sventolano le bandiere gialle.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Marco Cesaroni

Classe 2001 con la Formula 1 nel sangue