Alessia M. Formula 1
    Pubblicato il 6 Maggio, 2021 alle 11:58

F1 | Nuovi arrivi nel reparto tecnico Red Bull: sono tutti ex Mercedes

Red Bull Racing espande il suo reparto tecnico in vista del 2022: in arrivo cinque ex dipendenti Mercedes.

credits: Red Bull Racing

Dopo il recente annuncio di Ben Hodgkinson, Red Bull sigla cinque nuovi contratti con ex dipendenti Mercedes per rafforzare il reparto tecnico. Red Bull Powertrains ha intrapreso un programma di reclutamento volto a definire un team tecnico esperto in grado di portare le nuove Power Unit Red Bull alla vittoria in gara e in campionato. Questo perchè Red Bull e Scuderia AlphaTauri si costruiranno i propri motori dal 2022 in poi. Honda sarà ancora presente per quest’anno, ma dall’anno prossimo il team dovrà cavarsela da solo. Dopo il recente annuncio di Ben Hodgkinson come direttore tecnico, Red Bull Powertrains ha ulteriormente migliorato le sue capacità tecniche. Ciò attraverso il miglioramento di aree di lavoro presso il Red Bull Technology Campus di Milton Keynes. Queste aree chiave della fabbrica saranno la base per lo sviluppo della Power Unit e del telaio per il 2022-2025.


Leggi anche:

F1 | Calendario 2021: Mugello tra le opzioni disponibili? Analizziamo i Gran Premi a rischio


Nomine di dirigenti senior (tutti ex Mercedes)

Responsabile Powertrains Electronics e ERS – Omid Mostaghimi

Direttore di produzione di PU – Steve Blewett
Responsabile della progettazione meccanica ERS – Pip Clode
Responsabile del PU Design ICE – Anton Mayo
Capo gruppo operazioni ICE – Steve Brodie
“Siamo, inoltre, lieti di dare il benvenuto al team di un nuovo Head of Mechanical Development, il cui nome sarà annunciato nelle prossime settimane“. Questo è ciò che si legge nel comunicato ufficiale.

Il Team Principal e CEO di Red Bull Racing, Christian Horner , ha dichiarato : “L’idea di Red Bull di sviluppare tutti gli aspetti delle sue operazioni di Formula Uno attraverso Red Bull Powertrains è un’impresa enormemente eccitante ma anche estremamente impegnativa, e sappiamo che il successo sarà raggiunto solo portando i migliori e più brillanti talenti, fornendo loro gli strumenti giusti e creando il giusto ambiente in cui possano lavorare. Le nomine di oggi dimostrano il nostro forte impegno verso questi obiettivi e certamente traiamo vantaggio dal fatto che il nostro campus si trova nel Regno Unito, dove abbiamo accesso a un enorme patrimonio di talenti ingegneristici. Lavorare con il nostro nuovo Direttore tecnico, Ben Hodgkinson, e insieme a personale assunto da Honda Racing Development sarà stimolate. In più, ciascuno dei membri del personale senior annunciato oggi apporta esperienza, competenza e innovazione al programma Red Bull Powertrains. Questo ci fornisce la base tecnica più solida possibile per il futuro”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.
Disqus Comments Loading...