F1 | Opzione Turchia e Sakhir per il mondiale del 2021

Nelle ultime ore sta trapelando l’indiscrezione che la Turchia, avrebbe il potenziale per organizzare una gara nel 2021, in sostituzione del Gran Premio del Canada. Si dice che anche il circuito esterno di Sakhir sia un’opzione per il 2021 se in Brasile non dovesse disputarsi la gara.

TURCHIA
credits: Photobundle

L’aggiunta della Turchia offre una possibilità di emergenza, in caso di problemi imprevisti. Secondo alcune indiscrezioni, la gara della Turchia dovrebbe tenersi a giugno mentre quella di Sakhir occuperà un posto verso la fine della stagione, potenzialmente in ottobre o novembre.

Pare che la F1 aveva precedentemente contattato gli organizzatori del gran premio dell’Istanbul Park per riempire il posto vuoto lasciato dalla gara del Vietnam. Questi hanno rifiutato a causa del fatto che la gara cadeva durante il mese del Ramadan. Il Portogallo ora riempie questo buco.

Il Circus sta provando a tutti i costi a mantenere il suo calendario originale di 23 gare nel 2021. Alcuni cambiamenti sono già avvenuti sotto forma di slittamento dell’Australia a novembre mentre il Vietnam è rimosso dal calendario.

Il problema principale è che diversi paesi avrebbero dei problemi, a causa delle leggi sulla quarantena, e la F1 sta lavorando per attenuare tali restrizioni, ma nulla è garantito.

A ciò si aggiunge il fatto che i programmi di vaccinazione in tutto il mondo non sono stati eseguiti così rapidamente come inizialmente previsto.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP di Imola a porte chiuse, Bonaccini conferma e apre al futuro: “Spero torni l’anno prossimo a porte aperte”

Giuseppe Cinotti

Autore per F1ingenerale.com. E’ appassionato di Formula 1 fin da bambino. Ama questo sport perchè è il suo sogno da sempre. Ama il rumore assordante, l'odore della pista, l'attesa, la tensione, le macchine che scattano impazzite, il brivido, la strada che corre veloce, i sorpassi, la paura di sbagliare, il coraggio, il superare se stessi. Il suo motto: "Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere" cit. Enzo Ferrari.