F1 | Organizzatori del GP di Arabia Saudita preoccupati: “Difficile completare i lavori in tempo”

A due mesi dal primo GP di Arabia Saudita della storia, gli organizzatori si dicono preoccupati data la mole di lavori ancora da completare.

gp arabia saudita
Foto: unknown

Tra le novità della stagione 2021 di Formula 1 c’è sicuramente il GP di Arabia Saudita. Per la prima volta nella storia il Circus farà tappa nel Paese, in quello che sarà il penultimo appuntamento prima del gran finale di Abu Dhabi. Tuttavia, a poco più di due mesi dal Gran Premio gli organizzatori si dicono preoccupati per la mole di lavori da portare ancora a termine.

Negli scorsi giorni era stato pubblicato un video in cui era possibile seguire un giro di quello che dovrebbe essere il nuovo circuito di Jeddah. Tuttavia, dalle immagini è possibile notare ancora la presenza dei cantieri all’interno dell’autodromo, motivo per cui gli organizzatori si sono detti preoccupati.

Secondo il responsabile del GP di Arabia Saudita, il principe Khalid bin Sultan Al Faisal, si tratterà di una vera e propria corsa contro il tempo. L’evento è previsto per il primo weekend di dicembre e ospiterà anche la Formula 2. Saremo costretti a lavorare notte e giorno in questi due mesi. Siamo davanti ad una vera e propria corsa contro il tempo”, ha affermato Al Faisal.


Leggi anche: F1 | UFFICIALE, il GP d’Australia sarà sostituito dal Qatar il 21 Novembre


Gli organizzatori si aspettano la presenza di tifosi provenienti anche da Europa e Stati Uniti, nonostante l’elevato costo dei biglietti. “Speriamo di poter ospitare tanti tifosi europei e americani. Questo progetto ci è costato molto e vorremmo poter coprire alcune delle spese con i biglietti, oltre ovviamente a pubblicità e sponsor”.

Nonostante la preoccupazione degli organizzatori, ad oggi sembra improbabile una cancellazione vista anche la difficoltà che ci sarebbe nel dover trovare un’alternativa. Stamattina è stato annunciato l’ingresso del Qatar nel calendario 2021 al posto del GP di Australia. Inoltre nelle ultime settimane è emersa la possibilità di riavere stabilmente Imola nel mondo della Formula 1 anche se non ci sono stati ancora annunci ufficiali in merito.

Seguici anche su Instagram