Pubblicato il 12 Ottobre, 2020 alle 10:26

F1 | Pagelle GP Germania: Hamilton come Schumi

Il week-end di F1 in Germania ci porta ad un Hamilton sempre più al pari di Schumacher: ecco le pagelle del GP.

Photo by F1

Il week-end di F1 in Germania ci consegna un Hamilton da record: andiamo a scoprire le pagelle del GP.

  • Mercedes: 9

  • Hamilton: 10

  • Bottas: 7

La Mercedes vorrebbe chiudere il GP di casa con una doppietta, ma problemi di affidabilità non lo permettono. Hamilton, invece, si porta a casa un’altra vittoria (la numero 91). Schumi è stato agganciato e ora Lewis non può che guardare oltre. Bottas, molto bravo in qualifica (per cui si merita un 10), cade in gara. Certo si ritira per problemi sulla vettura, ma la prima posizione la perde a causa di un suo errore.

  • Ferrari: 6

  • Leclerc: 7

  • Vettel: 5

La Ferrari sembra sulla buona strada per uscire da questa crisi tecnica. Gli aggiornamenti hanno evidentemente funzionato (super qualifica di Charles). In gara però viene meno un po’ di velocità e devono rincorrere i rivali. Leclerc sempre più trascinatore è autore di una gara solida, mentre Vettel commette ancora un errore.

  • Red Bull: 8

  • Verstappen: 9

  • Albon: 6

La Red Bull si è ritrovata molto vicino in qualifica, ma in gara è lontana. I bibitari si prendono comunque una buona seconda piazza (grazie a Max) e il giro veloce. L’olandese è autore di una gara impeccabile mentre il compagno lotta nel gruppone. Albon sembra più in forma del solito, ma è costretto al ritiro.

  • McLaren 7

  • Sainz: 7

  • Norris: 7.5

Il team inglese si porta a casa bei punti con Sainz (buona gara per lui). Problemi tecnici diminuiscono però il bottino di punti. Norris stava infatti lottando insieme a Perez prima del guasto e il podio non era così impensabile.


  • Renault: 8.5

  • Ricciardo: 9

  • Ocon: s.v.

Finalmente Renault riesce ad andare a podio! La vettura è sicuramente cresciuta molto, ma Ricciardo dà una grossa mano. L’australiano è estremamente determinato e termina dietro i due inarrivabili. Esteban, invece, è vittima di un guasto ed è costretto al ritiro.

  • Alpha Tauri: 6.5

  • Gasly: 7.5

  • Kvyat: 5

L’ex Toro Rosso riesce a prendersi buoni punti con il francese Gasly. Proprio il numero 10 sta mettendo in mostra il suo talento, trascinando il team. Kvyat termina invece fuori dai punti.

  • Racing Point: 8

  • Perez: 8.5

  • Hulkenberg: 8.5

La Racing Point è ancora una volta estremamente competitiva. Perez porta il team ad un soffio dal podio, con una gara all’attacco. Hulkenberg è autore di un week-end stupefacente, data la sua chiamata all’ultimo. Il tedesco riesce a trovare subito il feeling con la vettura senza aver affrontato le prove libere, complimenti.

  • Haas: 6

  • Grosjean: 7

  • Magnussen: 5.5

La Haas riesce miracolosamente ad entrare in zona punti. Romain è autore di una grande gara, non libera da problematiche. Kevin è invece un po’ più in difficoltà, ma il week-end per il team è soddisfacente.

  • Alfa Romeo: 6

  • Raikkonen: 5.5

  • Giovinazzi: 6.5

Punti anche per l’Alfa Romeo, grazie ad un buon Giovinazzi. Antonio gestisce un’ottima gara, mentre il compagno commette errori di troppo, che gli costano i punti.

  • Williams: 5

  • Russell: 5.5

  • Latifi: 5

La Williams esce malconcia da questo week-end. George non si esprime sui suoi soliti livelli, mentre Latifi è inconsistente.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Germania 2020 – Velocità Massima Gara: Tanti ritiri e lotte al Nurburgring

Disqus Comments Loading...

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.