F1 | Pagelle GP Silverstone: Red Bull al Max

Il Circus fa tappa (nuovamente) in Gran Bretagna, e ci consegna una gara avvincente. Andiamo a scoprire le pagelle del GP di Silverstone di F1, con una Red Bull agguerrita.

F1 Silverstone Red Bull
Max Verstappen alla guida della Red Bull. © Copyright: Bearne / XPB Images

Il Gp di Silverstone di F1 ci consegna una Red Bull da 9.5 in pagella. Max ne è un grande interprete e si prende i 25 punti che gli sono mancati lo scorso week-end.

Mercedes: 8

In qualifica fa paura a tutti e sembra inarrivabile, ma in gara è un’altra storia. La gestione delle gomme si rivela un disastro e i tedeschi si devono accontentare del podio.

Hamilton: 8

Si fa battere dal compagno in qualifica ma in gara rimedia. L’inglese ha più ritmo di Bottas e gli finisce davanti, ma Max è lontano.

Bottas: 7.5

Il sabato stupisce tutti con un giro fenomenale ma a fine gara è terzo. La Mercedes era più lenta di Red Bull, ma se si vuole vincere il mondiale oggi bisognava battere Lewis.

Red Bull: 9.5

Battere i tedeschi quest’anno non è facile, ma loro ci riescono. Grande salvaguardia delle gomme da parte della monoposto, che permette all’olandese di vincere. Il voto non è un 10 perché in qualifica si fa battere dalla Racing Point.

Verstappen: 10

Max si porta a casa ciò che stava per assaporare lo scorso GP. Gestione di corsa magistrale e 25 punti meritati, niente da aggiungere.

Albon: 6

Alex affronta un week-end molto difficile, con qualifiche disastrose. In gara però, grazie anche ad una super Red Bull, risale la griglia molto bene, meritandosi la sufficienza.

Ferrari: 7

La macchina è ancora troppo lenta, ma il team massimizza il risultato (almeno con Leclerc). Rimane il fatto che da Ferrari ci si aspetta di più.

Leclerc: 9

Charles salva l’onore del Cavallino, con una posizione ai piedi del podio. Grande sensibilità sulle gomme per evitare un ulteriore pit, che lo avrebbe fatto scivolare indietro.

Vettel: 4.5

Sembrava avere un po’ di ritmo Sebastian, ma l’errore in partenza vanifica tutto. Ritrovatosi nel traffico non può che accontentarsi di una posizione fuori dai punti.

McLaren: 5.5

Il team inglese era partito molto forte in Austria, ma a casa loro non brillano. Si sono trovati a lottare nel centro-gruppo, ma le aspettative erano altre.

Sainz: 5

In questo GP Carlos non riesce ad esprimersi sui livelli di Norris. La sufficienza non è raggiunta.

Norris: 6.5

Macchina non al massimo, ma Lando si porta a casa i punti. Il numero 4 limita quindi i danni, battendo il compagno.

Renault: 7

La macchina va forte su questa pista, peccato per non aver portato a casa quanto meritavano.

Ricciardo: 7

Daniel è costantemente più rapido del compagno, ma un incidente lo priva di buoni punti.

Ocon: 6.5

Non brilla molto, ma si prende l’ottava posizione senza strafare.

Alpha Tauri: 6

Il team di Faenza sembrava poter puntare a qualcosa di più, ma acciuffa un solo punto.

Gasly: 6

Dopo la qualifica era pronto a strafare, ma si accontenta dell’undicesima posizione.

Kvyat: 7

Parte indietro ma finisce davanti al compagno, prendendosi anche l’ultima posizione utile per i punti. Gran gara per lui.

Racing Point: 7

Il podio era impossibile, ma la quarta posizione si poteva conquistare. Il team non massimizza la grande vettura che ha a disposizione.

Stroll: 6.5

Fa il suo ma se non fosse stato per il pit stop extra, Hulkenberg sarebbe finito davanti.

Hulkenberg: 8

Grande qualifica e buona gara per il tedesco. Nonostante l’assenza dalle corse per diversi mesi è ancora in forma.

Haas: 5

Il team non ha una macchina abbastanza veloce, ma si arrangia come può.

Magnussen: 4.5

Si becca una giusta penalità per un’azione molto pericolosa. Molto male in questa gara il danese.

Grosjean: 6

Finisce lontano dai punti, ma sabato disputa una buona qualifica. Nettamente meglio del compagno.

Alfa Romeo: 4.5

La vettura è estremamente lenta, e i piloti non possono metterci una pezza.

Raikkonen: 6

Dopo essere partito male, fa quello che può, ma non va molto lontano.

Giovinazzi: 5

Finisce diciassettesimo e dietro anche a Romain, così non va.

Williams: 4.5

Le prime gare sembravano far presagire una Williams più in lotta, ma è ancora in fondo.

Russell: 5.5

Davanti al compagno, ma la monoposto non gli permette di mettersi in mostra.

Latifi: 5

Chiude il gruppo finendo ultimo. Deve cercare di essere più vicino a George.

Seguici anche su Instagram

Bwoahgelle | Le pagelle scorrette del GP di Silverstone