F1 | Pazzo GP Baku – Risultati gara: vince Perez su Vettel e Gasly. Verstappen a muro ma Hamilton è ultimo!

Leclerc per la seconda volta consecutiva in pole position. Tante le speranze per la Ferrari nel GP di Baku, capitale d’Azerbaijan: segui la cronaca live con noi.

gp baku

La cronaca live del GP di Baku inizierà alle 13.30

L’articolo si aggiorna automaticamente

Bandiera a scacchi: attenzione a Sergio Perez. Il messicano è stato fermato dopo la bandiera a scacchi. Se non c’è abbastanza benzina verrà squalificato.

Lap51 – Trionfa Perez su Vettel e Gasly. Quarto Leclerc, ultimo Lewis Hamilton!

gp baku tempi

Lap50 – Si spengono i semafori, riparte la gara! Hamilton ci prova ma va lungo in via di fuga! COLPO DI SCENA.

gp baku

Ore16.11 – Si allineano i piloti in griglia per la ripartenza.

Ore16.08 – Pronti alla prima “Sprint Race”. 10 secondi di stop and go a Latifi per non essere passato dai box.

gp baku

Ore16.04 – Il direttore di gara ha deciso: sarà standing start! Si parte dalla griglia di partenza.

Ore16.00 – Si ripartirà alle ore 16.10.

Ore15.55 – In macchina Sebastian Vettel: il tedesco ha la possibilità di tornare a podio dopo Turchia 2020.

Ore15.50 – Danno all’ala anteriore di Lewis Hamilton.

Immagine

Ore15.48 – Sembra che si partirà con “standing start”.

Ore15.39 – Grande delusione per Max Verstappen. L’olandese aveva tra le mani la concreta possibilità di allungare significativamente nel mondiale; si ritrova ora con un pesante 0 nella casella dei punti, con il rivale Hamilton pronto a riprendersi la leadership iridata.

gp baku

Lap48 – BANDIERA ROSSA. Gara interrotta.

Lap46 – COLPO DI SCENA CLAMOROSO, MAX VERSTAPPEN A MURO. SAFETY CAR: INCIDENTE SUL RETTILINEO PRINCIPALE. Foratura anche per l’olandese.

Lap44 – Botta e risposta, e qui c’è la risposta di Verstappen: 1:44.481. Hamilton dà davvero tutto, sopra al limite in ogni curva prova a restare vicino con tante correzioni sul volante.

Lap43 – Lando Norris prova ad insidiare l’AlphaTauri di Tsunoda. La McLaren è seguita ad un secondo dall’altra Ferrari di Sainz. 1:44.769 di Hamilton, fucsia.

Lap41 – Verstappen: 1:44.805 – Super giro del #33 dell’olandese, che ribadisce la leadership anche nei giri veloci. Hamilton ci prova a seguire Perez, così come Vettel prova a stare a 2 secondi dall’inglese.

gp baku

Lap39 – Verstappen risponde e fa un 1:45.125, prendendosi il provvisorio punto addizionale. Nel frattempo Giovinazzi passa Bottas per la P13.

Lap38 – 1:45.215, giro veloce per Lewis Hamilton.

Lap36 – BANDIERA VERDE: Verstappen parte all’ultimo momento e tiene la testa, Perez si difende da Hamilton. Vettel infila subito Leclerc, che va a bloccaggio e rischia di tamponare l’ex compagno; e Gasly per prendersi la P4. Bottas superato da Ricciardo, Alonso e Raikkonen fuori dai punti. Sainz in nona posizione.

gp baku

Lap35 – Alonso, Giovinazzi, Russell e Schumacher ai box, gomma nuova per loro. La Safety Car rientrerà al termine del giro in corso.

Lap34 – Safety Car ancora in pista. Viene aperta la pit-lane.

gp baku

Lap32Si accodano tutti dietro la Safety Car. La situazione è al momento la seguente. Probabile foratura allo pneumatico posteriore sinistro per il canadese, che non si era ancora fermato.

Lap31 – STROLL A MURO. SAFETY CAR IN PISTA. Pit-lane al momento chiusa. Spaventoso incidente in pieno rettilineo, in radio il pilota rassicura: “Sto bene. Potrebbe essere una foratura o qualcosa di simile”.

Lap30 – Dopo trenta giri di gara Mercedes ancora fatica. Da una parte Hamilton in P3 in difficoltà, dall’altra Bottas è ancora in decima posizione. Sarebbe un duro colpo in ottica costruttori.

Lap27 – Verstappen fucsia: 1:45.352. Nel frattempo Sainz prende la posizione su Alonso.

Lap26 – 1:45.415: ancora Verstappen, l’olandese lima il proprio tempo ed è ora a circa 5 secondi dal compagno di box. Unico a doversi fermare Stroll, in pista con buoni tempi.

Lap25 – 1:45.456: Max Verstappen vola, così come la Red Bull gemella di Perez.Più attardato Hamilton, a quasi 3 secondi dal messicano del team di Milton Keynes.

Lap21 – Si avvicina la metà della gara: l’unico che deve ancora cambiare pneumatici è Lance Stroll, ora quarto e partito con gomme dure. gp baku live cronaca

gp baku

Lap21 – Lewis Hamilton si apre in team radio: È impossibile restare vicino nel settore centrale“. I primi tre girano tutti su tempi molto simili. Verstappen continua a guidare la corsa con oltre 3 secondi di margine.

Lap20 – Hamilton è ora ad 1 secondo da Perez. Il campione in carica ci prova ma Red Bull è molto educata in trazione.

Lap19 – Arriva il momento di fermarsi anche per Sebastian Vettel. Il tedesco perde la P1 ed esce in P7 tra Leclerc e Tsunoda.

Lap17 – 1:45.675: giro veloce per Lewis Hamilton, a caccia di Checo Perez. Dietro Sainz prova a prendere Giovinazzi.

Lap15 – Vettel ancora in testa. Hamilton prova a farsi vedere negli scarichi della Red Bull del messicano Perez.

Lap14 – Pit per Sergio Perez, che torna dentro davanti a Hamilton. Ora Sebastian Vettel è l’unico a dover effettuare la sosta – eccezion fatta per Stroll – ed è in testa al GP.

Lap13 – Rientra in corsia box per il pit Max Verstappen. L’olandese esce dalla pit-lane davanti a Lewis Hamilton.

Lap12 – Pit-stop per Lewis Hamilton, piuttosto lungo in 4.6. Sainz lungo in curva 8, costretto alla retromarcia.

Lap11 – Hamilton lamenta problemi di surriscaldamento al posteriore e vettura troppo puntata sull’anteriore. Verstappen si avvicina. Sosta per Sainz.

Lap10 – È ora Gasly ad avvicinarsi a Leclerc. Il monegasco rientra ora ai box per la hard. Ai box anche Tsunoda e Latifi.

Lap8 – Sergio Perez approfitta della difficoltà di Leclerc senza DRS e si prende la P3. Hamilton si lamenta di problemi di bilanciamento. Ai box Norris e Alonso per montare gomma dura.

Lap7 – Max Verstappen sorpassa sul rettilineo principale Charles Leclerc: l’olandese è ora secondo e si mette a caccia di Hamilton.

Lap6 – I primi tre tutti molto vicini. Ora Leclerc perde qualcosa da Hamilton: è a 1.2 secondi.

Lap5 – Leclerc si tiene in zona DRS su Hamilton, Verstappen si avvicina in rettilineo ma non riesce ad avere la velocità per sorpassare il monegasco.

Lap4 – Verstappen fa il giro veloce e si fa vedere negli specchietti di Leclerc. Nel contempo Ocon rientra ai box per ritirarsi.

Lap3Hamilton entra in scia a Leclerc sul rettilineo principale. L’inglese supera la Ferrari per prendersi la testa della corsa.

gp baku

Lap1 – Partenza pulita: Leclerc tiene la posizione, Verstappen insidia Hamilton. Perez passa nei primi metri Sainz e Gasly.

Ore14.00 – Parte il giro di formazione del GP di Baku. Tutti su gomma soft, ad eccezione di Raikkonen, Russell e Latifi con gomme medie, Stroll su pneumatico hard.

Pre-gara

Ore13.53 – Piloti nell’abitacolo a cercare la concentrazione per la pertenza.

Ore13.50 – Dieci minuti al via. Tutti con gomma rossa nei primi dieci, la concentrazione di Lewis Hamilton.

gp baku

Ore13.48 – Inno dell’Azerbaijan prima di entrare in macchina in attesa della partenza, ormai a poco più di dieci minuti.

Ore13.46 – Minuto di raccoglimento per Mansour, ex presidente FIA e Ojjeh, azionista McLaren mancato questa mattina.

gp baku

Ore13.42 – Concentrazione per Carlos Sainz. Lo spagnolo della Ferrari scatterà dalla terza fila.

Ore13.40 – Binotto: “Siamo concentrati per portare a casa il massimo dei punti da Baku”.

Ore13.35 – Momento di apprensione per Ricciardo in curva 16. Nessun danno per l’australiano.

Ore13.32 – Pneumatici disponibili e possibili strategie per la gara.

gp baku gomme

Ore13.26 – Temperature a Baku: 25°C per l’aria, 44 gradi centigradi per l’asfalto. Circa mezz’ora al via.

Ore13.23 – Pit-lane aperta! Vetture libere di scendere in pista.

Ore13.18 – Sostituzione (ovviamente legale) del Brake By Wire e delle quattro gomme per Verstappen. Riscontrato – probabilmente – sabato qualche problema con l’impianto frenante.

gp baku


Dal timore di un weekend in difesa al sogno della seconda pole position consecutiva. In casa Ferrari quanto conquistato nelle qualifiche di Baku porta speranza tra i tifosi, alimentando il sogno di una vittoria che manca da ben più di un anno. Vittoria che sarà difficile da conquistare sul tracciato della capitale azera, dove Hamilton e Verstappen saranno protagonisti del sesto round per la testa del mondiale e non staranno di certo a guardare Leclerc scappare. Il monegasco dovrà riuscire nel difficile compito di neutralizzare gli attacchi dei rivali sul lungo rettilineo del GP d’Azerbaijan. gp baku live cronaca


Leggi anche: F1 | GP Baku – Griglia di partenza: In pole ancora Leclerc, subito dietro sfida mondiale con Hamilton e Verstappen


Alla partenza il ferrarista Leclerc scatterà davanti al campione in carica Lewis Hamilton, seguito in seconda fila dal leader mondiale Verstappen e dall’AlphaTauri di Pierre Gasly. Solo in quinta piazzola l’altra rossa, quella di Carlos Sainz, potenzialmente in prima fila per la forma mostrata, ma solo in terza per il giro completato nel Q3 di ieri. Da menzionare la pessima qualifica di Bottas, decimo, e di Norris che – a causa di una penalità – partirà dalla nona casella.

Le macchine scaldano i motori per il Gran Premio di Baku. La corsa, al via alle ore 14.00, si preannuncia avvincente dati i valori in campo: seguila in diretta testuale con aggiornamenti che arriveranno dalle ore 13.30!

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.