F1 | Perché Perez non ha ricevuto penalità dopo la lotta con Hamilton? La spiegazione di Masi

La FIA ha piegato perché Perez dopo la lotta con Hamilton non ha ricevuto penalizzazioni durante il GP di Turchia.

lotta perez hamilton turchia
Foto: unknown

 

Il Gp di Turchia ha dato vita a una lotta molto accesa tra Hamilton e Perez. Per il britannico quella posizione sarebbe stata molto importante in ottica campionato perché gli avrebbe assicurato di stare ancora più attaccato a Verstappen in classifica.

Verso la fine del 34° giro i due piloti in questione hanno dato vita a un duello corpo a corpo molto acceso che ha visto Perez passare alla sinistra del dissuasore dell’entrata dei box. Masi afferma che tale manovra non è stata indagata perché il pilota messicano non stava rientrando in pit per uno stop. Diverso il discorso per Hamilton in Germania nel 2018 visto che il pilota Mercedes stava per rientrare ai box.


Leggi anche: F1 | Hamilton-Perez: ecco l’analisi della fantastica lotta nel GP di Turchia [VIDEO]


Dopo questa manovra Masi in merito dice: “Come recita il nostro regolamento devi tenerti alla sinistra del dissuasore solo se ti impegni ad entrare in pit lane”. In fine aggiunge che non ci sono state lamentele particolari né da parte dei team in questione né dai piloti eccetto da Perez che ha solo aperto la radio per dire: “Mi ha spinto fuori”.

Dopo la gara Checo non è tornato sul fatto. “Quel primo stint è stato difficile per me, soprattutto verso la fine e in quel momento Lewis era molto veloce. Penso che in quel fosse la macchina più veloce in pista, quindi tenerlo dietro è stato piuttosto impegnativo. Abbiamo lottato duramente ma bene. Ho dovuto evitare il dissuasore all’ingresso dei box, ma nel complesso è stata una bella lotta è sono riuscito rimanere davanti”, sono state le dichiarazioni del messicano.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Erik Jozsef Vaccari

Classe ’99. Appassionato di Formula 1 dal 2016. Studio economia del turismo a Rimini. Futuro giornalista? Futuro imprenditore alberghiero? Non so vedremo. Ora testa bassa e si lavora duro.