F1 | Piero Ferrari a proposito della famiglia Sainz: “Affascinato dalla loro storia nell’automobilismo”

Piero Ferrari, figlio del Drake, si ritiene affascinato dalla storia della famiglia Sainz nel mondo dell’automobilismo.

Piero Ferrari Sainz
Carlos Sainz insieme a suo padre, leggenda del Rally – credits: Marca

Piero Ferrari confessa di essere affascinato dalla strada che è stata fatta dalla famiglia Sainz nel mondo dell’automobilismo. L’unico figlio di Enzo Ferrari ancora in vita si ritiene colpito dal fatto che la leggenda del rally abbia un figlio che sta facendo passi da gigante in Formula 1. Secondo lui, la storia di entrambi suscita molta curiosità.

Carlos Sainz Jr. è appena arrivato a Maranello e ha già mostrato grandi capacità. Secondo Piero, la sua famiglia sta facendo tutto il possibile per essere coinvolta a pieno nella Scuderia. L’italiano ha già avuto l’opportunità di parlare con Sainz senior, che lo ha chiamato di recente. Piero è sorpreso dal fatto che un pilota di talento come Sainz senior, idolo tra i rallysti di tutto il mondo abbia un figlio che sta facendo la storia in una squadra come Ferrari.

Leggi anche: F1 | I Gran Premi di Portogallo e Spagna verso le porte aperte

Sainz padre, il pilota di rally, un giorno mi ha chiamato al telefono. È stato molto bello. Ha fatto la storia del rally e ora ha un figlio che è pilota per Ferrari. E’ una combinazione che mi intriga“, ha detto Piero in una recente intervista. Carlos ha un grande esempio a casa e da lui ha imparato tutti i valori che lo caratterizzano. Già in McLaren si ritenevano tutti colpiti dalla sua voglia di migliorare e di imparare sempre di più anche dai suoi errori.

Piero crede che l’arrivo di Carlos possa solo aggiungere a Ferrari, una squadra in cerca di rinascita. “A me piacciono Carlos e Charles, entrambi i piloti. Charles è un giovane pilota, ma è già una garanzia. Nel caso di Sainz, per noi è nuovo e lo conosco meno, ma so che è stato ben inserito nella squadra”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.