F1 | Pirelli: La scelta libera delle mescole non tornerà nel 2022

Pirelli e i team di Formula 1 hanno deciso di non reintrodurre la possibilità di scegliere liberamente i set delle mescole degli pneumatici.

Pirelli mescole
Foto: Pirelli F1 Press Office

Pirelli ha fatto sapere che, per scelta dei team, anche nel 2022 non vi sarà la scelta libera dei set delle mescole degli pneumatici.

Infatti, fino alla fine del 2019 i team potevano scegliere quanti set volevano delle mescole designate da Pirelli per ogni gara.

Nel 2020, per via della pandemia, la regola è stata abolita. La decisione è stata presa al fine di consentire l’organizzazione e lo svolgimento delle gare il più rapidamente possibile quando la stagione è ricominciata.


Leggi anche: F1 | Ferrari potrebbe presentare la sua livrea durante i test in Bahrain


Abbiamo dovuto trovare una soluzione per la pandemia per essere più rapidi nella reazione“, ha affermato il responsabile del motorsport di Pirelli, Mario Isola.

Ma mentre il programma della F1 è tornato quasi alla normalità nel 2022, i team non avranno ancora l’opportunità di personalizzare le loro selezioni di pneumatici quest’anno.

I team sono tornati da noi dicendo che in realtà il sistema è abbastanza buono, vogliamo tenerlo per il futuro“, ha spiegato Isola.

Quindi non è stata una nostra decisione alla fine continuare con questa allocazione fissa.”

“Le squadre ci hanno detto che se hanno una ripartizione fissa ed è lo stesso per tutti, quindi non c’è alcun vantaggio per l’uno o l’altro, si può iniziare a pianificare questa allocazione fissa invece di spendere tempo e risorse e persone per pensare a un set più di medei o un set in meno di soft. Hanno quella dotazione, devono lavorare su questo.”

Il passaggio a una dimensione di pneumatici da 18 pollici completamente nuova per il 2022 ha anche scoraggiato i team dal cercare il controllo sulle loro allocazioni di pneumatici quest’anno, ha detto Isola.

Nel 2020 hanno detto che volevano continuare per il 2021. Nel 2021, con le nuove gomme per il 2022, nessuno era fiducioso nel decidere le loro mescole, quindi vogliono continuare così.”

Non so se il 2023 vogliano cambiare, ma per il momento questa è la risposta“, ha concluso Isola.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Nicholas Cincinelli

Laureato in Scienze Politiche, attualmente studio Giornalismo e Comunicazione multimediale. Da sempre super appassionato di F1