F1 | Più sicurezza a Spa, demolito lo storico chalet di Raidillon

Demolito lo chalet storico della curva iconica di Raidillon per garantire la sicurezza sullo storico circuito di Spa.

demolito chalet raidillon

Sono iniziati i lavori sul circuito di Spa per garantire la sicurezza dei piloti in pista ed è stato demolito l’conico chalet di Raidillon. Da questo determinato punto era possibile avere le migliori viste di una delle migliori curve nella storia della Formula 1.

Non era un’abitazione in tutto per tutto, ma era uno chalet VIP con un bar, costruito in cima al Raidillon, il luogo più famoso del circuito. La demolizione del locale non vuol dire che non esisterà più ma ne verrà costruito un altro che darà comunque la possibilità di ritrovarsi per gli appassionati del motorsport.

L’East Belgian Racing Team ha comunicato sul proprio sito web che: “La demolizione del locale è prevista per l’11 ottobre 2021. Un nuovo bar di ristoro verrà aperto per gli eventi del 2022 e continuerà a essere il punto di incontro per membri, piloti e sostenitori”.


Leggi anche:F1 | Per motivi di sicurezza diversi piloti approverebbero le modiche alle vie di fuga dell’Eau Rouge


Il fine ultimo di questa demolizione ha come scopo quello di migliorare la sicurezza in pista dei piloti. Essendo una curva percorsa ad altissime velocità negli anni ha causato numerosi incidenti. Ricordiamo il più recente avvenuto durante la W Series e non si può dimenticare la morte di Anthoine Hubert in F2 nel 2019.

Questa notizia farà sicuramente male ai più appassionati, visto che lo chalet di Raidillon era diventato un simbolo del circuito e della Coppa del mondo. RTL, afferma che: “Sarà una pugnalata al cuore per molti appassionati di F1, che hanno visto lo chalet appartenere in qualche modo a Spa e alla F1”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Erik Jozsef Vaccari

Classe ’99. Appassionato di Formula 1 dal 2016. Studio economia del turismo a Rimini. Futuro giornalista? Futuro imprenditore alberghiero? Non so vedremo. Ora testa bassa e si lavora duro.