F1 | Presentazione Ferrari 2020 – Elkann: “La fame di vittoria rimane ancora enorme nonostante la nostra storia”

Il presidente della Scuderia Ferrari John Elkann ha parlato al teatro Romolo Valli di Reggio Emilia in occasione della nascita della vettura 2020. Presentazione Ferrari 2020 Elkann

Presentazione Ferrari 2020 Elkann
John Elkann durante la presentazione della nuova SF1000.

Alla presentazione della nuova SF1000 non poteva assolutamente mancare John Elkann, presidente della Scuderia Ferrari. Presentazione Ferrari 2020 Elkann

Nel suo primo anno da presidente della Scuderia di Maranello, Elkann ha seguito la squadra corse a Baku, Monza e Abu Dhabi.

Per quanto riguarda la nuova stagione, Elkann ha esordito parlando dello scenario della presentazione: “E’ la prima volta che presentiamo una vettura fuori da Maranello e siamo tutti molto orgogliosi di farlo qui, in questo luogo così importante per il nostro Paese, perché noi Ferrari siamo orgogliosi dell’Italia e di rappresentare l’Italia nel mondo“.

Sappiamo che tutto non si gioca dentro la pista, ma anche fuori pista. E quando la Ferrari ha dato il massimo, è proprio quando è stata coesa, quando c’è stato questo spirito di essere Ferrari. E’ proprio pensando a questa unicità che ha la Ferrari, questo senso che dà la Ferrari di dare il meglio di sé quando è coesa, pensando al simbolismo di essere qui, a Reggio, dove è nato il Tricolore, il 7 gennaio del 1797 in questa città; la Ferrari, nata qui, in Emilia, c’è sembrato che il miglior modo di rappresentare il connubio tra Italia e Ferrari è con le due bandiere.” ha aggiunto.

Sulla scelta della sigla SF1000, l’imprenditore nato a New York ha detto: “Ferrari SF1000… Mille perché in questo campionato del mondo Ferrari competerà per la millesima gara. E se uno guarda i 70 anni di storia di Formula 1, nella quale la Ferrari è l’unica ad aver partecipato sin dall’inizio, Ferrari ha vinto 238 gare su 991! Ma nonostante questi successi, la fame di vittoria rimane ancora enorme da parte di tutti in Ferrari”.

Per concludere, Elkann ha sottolineato i meriti di ogni singolo membro della squadra: “Riguardo ai nostri colleghi qui presenti questa sera e i nostri giovani della Ferrari Academy e anche i nostri colleghi nella Gestione Sportiva; sono sempre pronti, sempre pieni di passione e competenza per poter raggiungere traguardi sempre più alti. Sappiamo quanto la competizione storicamente e oggi sia forte; questo ha sempre dato alla Ferrari un gran senso di forza, di sfida, di stimolo a fare meglio e di più. Non potendo mostrare a tutti la nostra gratitudine a tutte le persone nella Gestione Sportiva, penso ai nostri colleghi ingegneri, meccanici, operai. Vorrei dimostrare loro gratitudine parlando dei vari reparti; la galleria del vento, lavorazioni meccaniche, gli uffici tecnici, il telaio e il motore, i montaggi, le sale prova e ovviamente la squadra pista”.

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

F1 | Presentazione Ferrari 2020 – Vettel: “Non vedo l’ora di guidarla, la vedo più rossa dell’anno scorso!”

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.