F1 | GP Austria 2020 – Prove Libere 3 in diretta [LIVE FP3]

Dopo una lunghissima attesa riparte il mondiale di F1. Segui in diretta le Prove Libere 3 sul tracciato di proprietà Red Bull. Live FP3 Austria 2020

F1 Prove libere diretta Live Fp3 GP Austria 2020 Live FP3 Austria 2020
Immagine suggestiva del circuito austriaco. Credits: Red Bull Content Pool

Dopo una lunghissima attesa dovuta al Covid, i motori si riaccendono in Austria. La F1 scende in pista per l’ultima sessione prove libere del weekend, di cui potete seguire ogni aggiornamento con la diretta di F1INGENERALE. Live Prove Libere 3 Diretta FP1 GP Austria 2020 Risultati FP3 Austria

Il tracciato si estende per 4318 metri e conta 10 curve. Il primo e secondo settore premieranno molto potenza e penetrazione aerodinamica, mentre il terzo è molto tecnico. Attenzione anche al surriscaldamento delle componenti, in quanto si correrà in altura.

Nelle prove libere del venerdì Lewis Hamilton ha cominciato la stagione come l’aveva finita nel 2019. Il pilota inglese ha chiuso primo nelle FP1 e FP2, migliorando i tempi di entrambe le sessioni del 2019. Ottima invece la prestazione della Racing Point che, con una monoposto molto simile alla Mercedes 2019, con Perez ha concluso le Prove Libere 2 in terza posizione.

Cronaca in diretta delle Prove Libere 3 di F1

L’ARTICOLO SI AGGIORNA AUTOMATICAMENTE 

Legenda gomme: ⚪️: Hard – 💛: Medium – ❤️: Soft

Ore 13:05 – Termina la cronaca delle Prove Libere 3. Appuntamento alle 14:45 per le Qualifiche, sempre su F1inGenerale.com

Risultati Fp3 Risultati FP3 Austria
Classifica Prove Libere 3 – Foto: F1.com
Ore 13:00 – Bandiera a scacchi. I piloti possono completare gli ultimi chilometri.

Ore 12:59;– Perez sale in quarta posizione, 1:04.605 (+0,475 da Hamilton).

Ore 12:58;– Ferrari e Mercedes tornano in pista con gomme Soft nuove.

Ore 12:56 – Vettel rientra subito ai box. Solamente una prova di pit stop per il box Ferrari.

Verstappen TR: “Le gomme non migliorano al secondo tentativo, torno ai box”

Ore 12:54 – Vettel torna in pista con gomme Soft usate.

Ore 12:53 – Verstappen sale in P3, 1:04.413 (+0.283 da Hamilton). Albon P5 1:04.725

Ore 12:48 – Verstappen va in pista con gomme Soft, inizia ora la simulazione per la Red Bull che ha vinto le ultime due edizioni del GP d’Austria.

Ore 12:46 – Primi tempi della simulazione di qualifica:

  1. Hamilton 1:04.130
  2. Bottas 1:04.277
  3. Leclerc 1:04.703 (+0.573)
  4. Vettel 1:04.851
  5. Ocon 1:05.037 (+0.907)

Ore 12:44 – Hamilton giro record, 1:04.130❤️. Bottas sale in seconda posizione a 147 millesimi da HAM.

Ore 12:41;– Piccola escursione sulla ghiaia per Romain Grosjean che torna ai box.

Ore 12:39;– Leclerc sale in prima posizione 1:04.703❤️ seguito da Vettel a 148 millesimi.

Ore 12:38 – Anche la Ferrari torna in pista con un nuovo set di gomme Soft❤️. Le due Mercedes sono tornate in pista con le Medium💛.

Ore 12:35;– Mercedes, Racing Point, McLaren e Haas subito in pista per proseguire il programma.

Ore 12:34;– Semaforo verde. Ripristinate le condizioni di sicurezza

ore 12:30 – Approfittiamo delle bandiere rosse causate da Latifi per riepilogarela classifica a metà FP3:

Risultati FP3 Austria metà sessione

Ore 12:24 – Intanto in replay mostra ancora del fumo bianco fuoriuscire dalla Power Unit Mercedes della Racing Point

Foto F1.com

Ore 12:24 – Prima Bandiera Rossa della stagione. Latifi a muro in curva 1

Ore 12:22 – Tutti i piloti hanno completato un giro cronometrato. Hamilton fa registrare il miglior tempo al quarto tentativo con gomme medium.

Ore 12:18 – Bottas sale in prima posizione, 1:05.448 con gomme Medium. Ma qualche secondo dopo è Vettel a far registrare il miglior tempo di giornata 1:05.159 con le Soft.

Ore 12:17 – Inizia ad intensificarsi l’azione. In pista le due Renault, Bottas e Albon con la Red Bull

Ore 12:13 – Carlos Sainz migliora al secondo tentativo, 1:06.264. Continua a flettersi vistosamente il flap anteriore destro della McLaren dello spagnolo.

Ore 12:11 – Primo giro cronometrato della sessione per Carlos Sainz. 1:06.307 per il pilota spagnolo della McLaren.

Ore 12:08 – Carlos Sainz rompe il silenzio andando in pista con gomma Medium per un installation lap.

Ore 12:07;– Nessun pilota in pista in questo momento.

Ore 12:05 – Apprensione per la McLaren per i problemi strutturali dell’ala anteriore avuti nell’ultima fase delle Fp2 di ieri. Questi 60 minuti saranno fondamentali per confermare la risoluzione del problema ai flap.

Ore 12:03 – Installation Lap completato per le due Haas, Alpha Tauri e Norris.

Ore 12:02 – Soprattutto in ottima Qualifiche sarà fondamentale per i piloti non superare i limiti della pista. Per ragioni di sicurezza sono stati rimossi i dissuasori, ma sono stati inseriti dei sensori.

Track Limits GP Austria 2020 – Foto F1.com
Ore 12:00 – Semaforo verde, iniziamo le Prove Libere 3.

Ore 11:50 – Tutto pronto per l’ultima sessione di Prove Libere del weekend. Nella giornata di oggi sarà interessante capire se si riconfermerà l’ottima prestazione della Racing Point e se la Ferrari avrà la velocità per lottare per le posizioni che contano.

ore 10:30 (via Telegram) – La FIA e F1 ha diramato un comunicato con l’esito dei tamponi effettuati negli ultimi giorni: “La FIA e la Formula 1 confermano che nelle giornate tra il 26 giugno e il 2 luglio sono stati effettuati 4.032 tamponi a piloti, team e personale che ha accesso al paddock. Nessun tampone è risultato positivo.”

Ore 00:30 – La FIA ha rigettato la protesta della Red Bull sul DAS usato da Mercedes. In una nota è stato spiegato perchè il sistema risulta perfettamente legale.


Mario Isola, responsabile Pirelli Motorsport, ha commentato così le prime prove libere della stagione.

Come avevamo previsto, il divario prestazionale tra le mescole al Red Bull Ring è piuttosto ridotto, su un giro che viene percorso in poco più di un minuto. Nonostante siano passati tanti mesi dall’ultima gara, i migliori tempi in FP1 e FP2 sono stati più veloci rispetto alle libere del 2019, confermando lo sviluppo delle monoposto a parità di mescole. La pioggia di ieri notte ha portato tutti i piloti a provare i pneumatici Cinturato Intermediate in FP1, e si è vista una decisa evoluzione del tracciato nel corso di entrambe le sessioni.”

“Con diversi Teams a giocarsi la top-10, sarà fondamentale l’utilizzo della mescola soft per superare il Q3: probabilmente è per questo motivo che molti piloti si sono concentrati oggi sulle simulazioni di long run con questa mescola, anziché su C3 medium. Su un circuito così bilanciato come il Red Bull Ring, ogni singolo decimo può fare la differenza”.

Seguici su Instagram

F1 | Red Bull attacca il sistema DAS ma per la FIA è ancora legale: ecco tutte le motivazioni

Live FP3 Austria Diretta Prove Libere 3 GP Austria 2020. Poi streaming F1. Dopo streaming Gp Austria 2020. Poi live FP3 Austria. Dopo diretta FP3 Austria. Poi GP Austria FP3 Austria Risultati FP3 Austria Risultati FP3 Austria

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.