F1 | Prove Libere GP Belgio – Ferrari: “Buona la qualifica. Dobbiamo lavorare sul passo gara”

Le prove libere del Gran Premio del Belgio che hanno segnato ufficialmente la fine della pausa estiva si sono svolte come da programma in casa Ferrari. Sebastian Vettel e Charles Leclerc hanno terminato entrambe le sessioni occupando le prime due posizioni in classifica. Tuttavia, se per la simulazione di qualifica c’è ottimismo, bisogna lavorare tanto sul passo gara. prove libere gp belgio ferrari

prove libere gp belgio ferrari
Foto: Scuderia Ferrari

Le prove libere del Gran Premio del Belgio hanno segnato la fine ufficiale della pausa estiva e la ripartenza del campionato di Formula 1 per le restanti nove gare. Il venerdì sul circuito di Spa-Francorchamps si è svolto come da programma in casa Ferrari, senza particolari problemi. prove libere gp belgio ferrari

Sebastian Vettel e Charles Leclerc hanno svolto un corposo lavoro di analisi della monoposto mostrando al tempo stesso subito velocità. I due piloti della squadra di Maranello hanno occupato le prime due posizioni in classifica al termine di entrambe le sessioni di prove.

Se per la simulazione della qualifica trapela ottimismo, lo stesso non si può dire per il passo gara: piloti ed ingegneri avranno tanto lavoro da fare nella notte e durante la sessione del sabato prima del momento in cui il cronometro conterà davvero.

Sebastian Vettel prove libere gp belgio ferrari

Oggi è stata una giornata positiva. È stato bello tornare in macchina e lo è stato ancora di più su una pista come questa. Le sensazioni in abitacolo sono state buone, ma credo che ci sia ancora del margine per migliorare. Non dimentichiamoci che è solamente venerdì e che sarà solo da domani pomeriggio che tutti faranno sul serio.”

Sul giro secco credo che la performance sia stata soddisfacente, ma la gara non dura solo un giro, per cui abbiamo bisogno di lavorare per incrementare il nostro passo gara, in particolar modo nel secondo settore. Nelle due sessioni odierne in questa parte scivolavamo un po’ troppo e in ottica gara invece sarà importante ottimizzare il comportamento delle gomme.”

Domani ci sarà da lavorare ancora.

Charles Leclerc

È stato un buon primo giorno di lavoro dopo la pausa estiva. Il circuito mi piace moltissimo e guidare una vettura di Formula 1 qui è bellissimo. È piuttosto lungo, ha curve di ogni tipo e un ritmo unico. Detto questo, non dobbiamo illuderci dopo le prove di oggi ma restare realisti, perché sappiamo che i nostri rivali saranno molto competitivi domani.”

In configurazione da qualifica siamo soddisfatti della nostra performance, mentre c’è ancora del lavoro da fare per migliorare per la gara. Essendo veloci sui rettilinei possiamo sperare di riuscire ad avere delle buone chance per effettuare sorpassi domenica, e questo è senz’altro qualcosa di positivo.”

“Le ultime gare sono state piuttosto divertenti, con tanti bei duelli, e spero che anche questo Gran Premio del Belgio non sia da meno.”

 

F1 | GP Belgio – Raikkonen: “La mia gamba è ok, ma non sono del tutto contento”

mm

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.