F1 | Qualifiche GP Austria – Pole di Verstappen, Norris e Russell strepitosi

Max Verstappen prende la Pole davanti ai suoi tifosi nelle qualifiche del GP d’Austria, ma a colpire sono Norris, secondo a 48 millesimi, e Russell che entra in Q3. Solo quarto Hamilton, escluse dal Q3 le Ferrari con Sainz undicesimo e Leclerc  dodicesimo.

Qualifiche GP Austria

Q1

Le Alfa si mettono davanti a Tsunoda e alle Aston, seguono quindi le Haas. Tocca poi a Verstappen che batte Raikkonen di sette decimi. Ecco poi Norris e Leclerc che si mettono all’inseguimento dell’olandese, ottimo Sainz davanti a Norris e anche a Perez che si mette quarto. Tempo cancellato per Gasly, le Mercedes si mettono in seconda e terza posizione con Hamilton davanti a Bottas. E’ quindi la volta di Williams e Alpine: Russell è decimo,  Ocon quattordicesimo. Salgono con gomma media in P14 Stroll e P9 Vettel, vola in seconda Norris e in settima Giovinazzi. Gran giro invece per Alonso, terzo, solo diciottesimo Gasly con gomma media. Si migliorano Leclerc, Ricciardo e Perez: settima, decima e nona posizione rispettivamente. Viene poi annullato il tempo del monegasco che torna in decima. Qualifiche GP Austria

Entriamo negli ultimi minuti con Ocon che si toglie dagli esclusi mettendosi in tredicesima. Si migliorano Gasly, Vettel e Stroll in nona, decima e undicesima. Leclerc si porta in undicesima in extremis, quattordicesima per Tsunoda. Gran giro di Giovinazzi, settimo, escluso invece Raikkonen. Stessa situazione in casa Williams con Russell dodicesimo e Latifi diciottesimo.

Qualifiche GP Austria
Esclusi dopo il Q1: Raikkonen, Ocon, Latifi, Schumacher e Mazepin

Q2

Perez scende immediatamente in pista mentre gli altri aspettano cinque minuti lasciando i box per l’out lap a dieci minuti dalla bandiera a scacchi. Mercedes, Red Bull, McLaren e Ferrari con gomma media, gli altri tutti con la soft. Hamilton migliora di 53 millesimi il tempo di Perez, Verstappen li batte entrambi. Arrivano poi Bottas e Sainz in quarta e quinta posizione davanti a Leclerc e Giovinazzi, Gasly con la soft sale in quarta mentre Russell si porta in settima. Gran giro per Norris e Vettel in seconda e quarta posizione, bene anche Stroll sesto. Scivolano in zona eliminazione le Ferrari insieme ad Alonso, Ricciardo e Giovinazzi.

Ultimo tentativo. Buon giro di Alonso che però trova il traffico dell’Aston Martin nel finale, solo nono Leclerc. Volano Verstappen e Gasly davanti a tutti, solo nono invece Sainz. Sale in P3 Bottas, capolavoro di Russell che con gomma media scavalca le Ferrari ed entra in Q3. Male invece Ricciardo nonostante la gomma soft, escluso col tredicesimo tempo.

Qualifiche GP Austria
Esclusi dopo il Q2: Sainz, Leclerc, Ricciardo, Alonso, Giovinazzi. Foto: F1 via Twitter

Q3 Qualifiche GP Austria

Primo tentativo: Gasly batte Vettel e Stroll, primi ad aver segnato un tempo, mentre Tsunoda si mette a sandwich tra le Aston Martin. Norris si mette in vetta alla classifica anche davanti addirittura alle Mercedes. Quinto Perez, senza tempo Russell che ha un solo set di soft nuove.

Secondo tentativo: Non si migliora Verstappen, Norris lo fa mettendosi a soli 48 millesimi dall’olandese. Ottimo giro anche di Perez, terzo, avanzano anche le due AlphaTauri con Gasly davanti a Tsunoda in P6 e P7. Ottavo Vettel davanti a Russell e Stroll.

Classifica qualifiche GP Austria

Appuntamento a domani alle ore 15 con la gara!

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.