F1 | Qualifiche GP Bahrain – Straordinario Verstappen in Pole, lampo di Leclerc 4° a un decimo da Bottas

In archivio le prime qualifiche della stagione in Bahrain: la Pole Position è andata a Max Verstappen, con un vantaggio di ben quattro decimi sulla Mercedes di Hamilton. Ottimo Leclerc quarto, Sainz ottavo, esordio negativo per Vettel 18°.

Qualifiche Bahrain
Foto: Twitter F1

Q1

Il primo a segnare un tempo è Mick Schumacher, testacoda invece per Nikita Mazepin ad aprire queste qualifiche del Gran Premio del Bahrain.

 

Il primo tempo di Norris è 1.31.754, Leclerc lo batte di meno di un decimo che viene a sua volta passato da Sainz. E’ la volta della due Mercedes con Hamilton che dà mezzo secondo a Bottas e un secondo al gruppo. Raikkonen e Giovinazzi si piazzano alle spalle di Leclerc, mentre le Red Bull dimostrano di essere della partita con Perez davanti a Bottas e Verstappen davanti a tutti con un decimo di vantaggio su Hamilton. Grandissima AlphaTauri con Tsunoda secondo e Gasly quarto. Ottavo Ricciardo, undicesimo Stroll e tredicesimo Vettel, male la Alpine con Alonso dodicesimo e Ocon escluso.

Al termine del primo tentativo gli esclusi sono: Ocon, Latifi, Russell, Mazepin, Schumacher.

Verstappen, Tsunoda e Gasly rinunciano al secondo tentativo, vanno a migliorarsi invece Leclerc, Ricciardo e Alonso in quarta, quinta e settima posizione. Bene anche Norris e Giovinazzi, fantastico Russell che riesce a portarsi in tredicesima posizione. Si salva anche Stroll dodicesimo,  Incredibilmente Vettel non si qualifica, testacoda per Mazepin.

 

Qualche problema per Carlos Sainz che si ferma in pista rischiando l’esclusione: il motore si è spento improvvisamente ma lo spagnolo è stato in grado di ripartire.

 

Esclusi dopo il Q1: Ocon, Latifi, Vettel, Mazepin e Schumacher.

Q2

Gomma C3 per Mercedes, Red Bull, AlphaTauri e McLaren. Hamilton e Verstappen vanno davanti a tutti, seguono Bottas e Perez. Bene McLaren con Norris quinto, seguono Sainz, Alonso e Leclerc. Seguono Gasly e Tsunoda, Stroll ultimo dei qualificati a seguito della cancellazione del tempo per Perez e Ricciardo a causa dei track limits. Ultimo a completare un giro Russell, alle spalle delle due Alfa Romeo con Giovinazzi davanti a Raikkonen.

Esclusi momentaneamente: Giovinazzi, Raikkonen, Russell, Ricciardo e Perez.

Si migliora Gasly, terzo, non lo fa Tsunoda. Si porta a due decimi Bottas, sesto invece Giovinazzi che scala in settima con Stroll sesto, mentre Alonso va in nona e Norris in quarta. Clamoroso 1-2 per la Ferrari con Sainz che batte Leclerc di un millesimo, altrettanto clamorosa l’esclusione per Sergio Perez.

Esclusi al termine del Q2: Perez, Giovinazzi, Tsunoda, Raikkonen e Russell.

Qualifiche Bahrain

Q3

Il primo a completare un giro è Daniel Ricciardo in 1.31.384. Vola Gasly in 1.30.014, Norris è terzo a due decimi dal compagno di squadra. Male Bottas addirittura dietro Gasly, sorprendentemente terzo, con Hamilton che gli dà ben sei decimi. Sainz ottimo quinto tempo con gomma usata, nessun tempo per Alonso e Leclerc che non hanno voluto girare con gomma usata. Grandissimo Max Verstappen che riesce a mettersi davanti a tutti battendo Hamilton di 23 millesimi. Stroll completa il giro piazzandosi sesto.

Questa la classifica dopo il primo tentativo: Verstappen, Hamilton, Gasly, Bottas, Sainz, Stroll, Ricciardo, Norris, Leclerc e Alonso.

Si migliora Bottas, terzo, ma è Hamilton il più veloce… anzi no! Verstappen completa un giro stupendo con quattro decimi di vantaggio sull’inglese conquistando la Pole. Grandioso Leclerc quarto a meno di un decimo dalla Mercedes, ottavo Sainz alle spalle di Gasly e delle due McLaren con Ricciardo davanti a Norris. Quinta fila per Alonso e Stroll.

Risultati Q3 Qualifiche GP Bahrain

Qualifiche Bahrain

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Bahrain – Ferrari in forma, Leclerc: “Non ci aspettavamo di essere così competitivi”

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.