F1 | Qualifiche GP Baku – Secondo Lewis Hamilton: “Ci sarà una bella lotta domani”

Lewis Hamilton è andato molto vicino al conquistare la Pole Position del GP di Baku ma Valtteri Bottas è riuscito a negargli l’ottantacinquesima Pole in carriera.

Mercedes Hamilton Qualifiche Azerbaijan
Foto: LAT Images

Sembrava ormai fatta per la Pole già dopo il primo tentativo, e invece Lewis Hamilton domani scatterà dalla seconda casella. Solo 59 millesimi di differenza con Valtteri Bottas, persi da Lewis nel primo settore ma presi anche da Bottas nell’ultimo con la scia.

Il britannico della Mercedes aveva fatto un ottimo primo giro che lo aveva portato in Pole davanti a Max Verstappen. Tuttavia, un errore in Curva 1 nel suo secondo tentativo non gli ha permesso di migliorare abbastanza per superare il compagno finlandese, che aveva chiuso il giro poco prima portandosi in prima posizione.

Dunque, non sono bastati il miglior secondo ed il miglior terzo settore per assicurarsi la partenza dal palo domani pomeriggio. Delusione dimezzata: Hamilton partirà comunque davanti a Vettel che ci è andato veramente vicino prima che Hamilton migliorasse.

“E’ stato un weekend veramente complicato finora. Le Ferrari erano veramente veloci e Valtteri ha fatto un lavoro impressionante ed è un risultato straordinario. Quando siamo venuti qui noi non avevamo così tanti aggiornamenti come gli altri, soprattutto come la Ferrari! Loro sembravano veramente veloci con questi nuovi aggiornamenti ma alla fine la prima fila l’abbiamo monopolizzata noi. In queste circostanze devo esser grato e sono certo che domani ci sarà una bella lotta.” ha dichirato Hamilton ai microfoni di Paul Di Resta durante le interviste post qualifica.

“Speriamo di contenere le Ferrari domani, eravamo molto veloci più sul long run che sul giro secco, rispetto alla Ferrari. Non so cosa abbia sbagliato Sebastian, qui è sempre difficile trovare il giusto spazio e in generale le scie fanno la differenza. Qui c’è un bel pubblico, speriamo nel bel tempo domani, Valtteri ha fatto un ottimo lavoro e domani dovrò lavorare molto per batterlo.” ha continuato Hamilton facendo una previsione di quella che sarà la gara di domani.

F1| GP Azerbaijan – Sintesi Qualifiche: a Bottas la pole position, delusione per Leclerc

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 14 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, diventare un giornalista sportivo.