F1 | Qualifiche GP Francia – Williams: massimizzato il pacchetto attuale

Le qualifiche del Gran Premio di Francia vedono ancora una volta la Williams monopolizzare l’ultima fila della griglia con George Russell e Robert Kubica rispettivamente in diciannovesima e ventesima posizione. Diciannovesima casella tuttavia persa dal pilota inglese per una penalità. qualifiche francia williams

qualifiche francia williams
foto: Williams F1

Le qualifiche del Gran Premio di Francia sul circuito di Le Castellet vedono la Williams monopolizzare l’ultima fila della griglia ancora una volta. George Russell e Robert Kubica si classificano rispettivamente in diciannovesima e ventesima posizione, pur riducendo il distacco dagli altri – grazie anche all’evoluzione della pista – rispetto agli scorsi weekend. qualifiche francia williams

Il weekend di Russell non è stato affatto semplice finora: sostituito da Latifi nella prima sessione di libere e con un problema tecnico nella terza, il pilota inglese a causa di una sostituzione di due componenti della power unit dovrà scontare una penalità, perdendo così la potenziale diciannovesima casella.

George Russell

Abbiamo massimizzato la sessione di qualifiche di oggi. Questo fine settimana ho completato solo un terzo dei giri perché ho perso FP1 e FP3, quindi fare un buon giro è stato soddisfacente. Nel complesso, sono soddisfatto della mia prestazione e speriamo in una buona gara.”

Robert Kubica

“I tempi non erano grandi, ma guidando saggiamente ero abbastanza felice. C’è stata una grande evoluzione della pista alla fine del Q1, la pista è gommata parecchio, il che aiuta almeno a godersi la guida. Se non guardi i tempi non è male guidare, ma quando ti mancano le prestazioni e il grip generale, i tempi lo riflettono.”

Dave Robson, Senior Race Engineer

Entrambi i piloti hanno fatto buoni giri puliti nelle qualifiche. George ha fatto un lavoro solido oggi per riprendersi, non avendo preso parte al FP1 e poi perso FP3 a causa di un problema elettrico alla power unit. Ciò ha comportato un cambiamento del modulo ERS prima del Q1.”

“Dopo i cambiamenti di set-up durante la notte, Robert ha fatto un buon lavoro per colmare il divario e migliorare durante le qualifiche. Nel complesso, abbiamo massimizzato il pacchetto a nostra disposizione oggi. Ancora una volta il team ha funzionato bene e dobbiamo continuare con il nostro piano di sviluppo a lungo termine per portare più prestazioni.

Seguici su Facebook

F1 | GP Francia – Qualifiche Ferrari, Vettel: “non ho avuto un feeling costante con la monoposto”

 

 

mm

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.