F1 | Qualifiche GP Italia – Il confronto dei tempi tra il 2019 e il 2020 a Monza: crollo dei motorizzati Ferrari

Il confronto tra i tempi del 2019 e quelli del 2020, nelle qualifiche del GP d’Italia, a Monza, mostra il grande crollo dei motorizzati Ferrari. Racing Point e McLaren le migliori.

confronto tempi f1 monza gp italia 2019 2020 ferrari
Ferrari Media Center

Uno dei peggiori weekend di sempre per la Ferrari, a Monza, ha portato entrambe le vetture a non poter nemmeno raggiungere la Q3, con Vettel addirittura fuori in Q1, nelle qualifiche del GP d’Italia. Leclerc ha chiuso in 13ª posizione,  addirittura 17° invece Vettel. Analizzando i tempi delle qualifiche del 2019 e del 2020 a Monza, tutti i motorizzati Ferrari mostrano un grande crollo rispetto all’anno precedente. Le scuderia che hanno migliorato di più sono Racing Point, McLaren ed Alpha Tauri. confronto tempi monza f1 italia qualifiche 2019 2020

Il confronto dei tempi 2019 vs 2020

confronto tempi f1 qualifiche italia monza 2020 2019 ferrari leclerc

 

Guardando i dati del confronto pare chiarissimo il problema in casa Ferrari: il motore. Tutti e 3 i team motorizzati Ferrari hanno peggiorato il tempo in qualifica del 2019. L’unica altra scuderia a peggiorare è la Renault, che comunque perde solamente 31 millesimi rispetto allo scorso anno.

La Mercedes, nonostante il ban del party mode, dà 8 decimi al terzo classificato, Sainz. Rispetto allo scorso anno, in particolare, le ex frecce d’argento guadagnano quasi mezzo secondo, che è comunque meno che nelle scorse gare. La Williams recupera solo 2 decimi dal 2019, nonostante nelle altre piste sia quasi sempre stata la vettura a recuperare più secondi, a Spa erano addirittura 4.

Grandi qualifiche per la McLaren, con Sainz terzo e Norris sesto; e per la Alpha Tauri con Gasly e Kvyat decimo e undicesimo. Entrambe le scuderie hanno guadagnato più di mezzo secondo dal tempo del 2019. La scuderia a migliorare di più però è la Racing Point, che piazza Perez quarto e Stroll ottavo, e guadagna 780 millesimi rispetto allo scorso anno.

F1 | Binotto sul caso Racing Point: “Ferrari non molla. Se fossi stato in Mercedes avrei protestato”

confronto tempi monza gp italia 2020 2019 ferrari motore

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1