F1 | Qualifiche GP Monaco – Leclerc: “Ho chiesto di tornare in pista e non ho ricevuto risposta”

Clamoroso errore nel corso delle qualifiche da parte del muretto Ferrari, che compromette la qualifica – e anche la gara – di Charles Leclerc, che partirà sedicesimo. Molta delusione per la star di casa. Qualifiche Monaco Leclerc

Qualifiche Monaco Leclerc

Leclerc si era accorto di essere a rischio esclusione dal Q1 nelle qualifiche a Monaco. Alla richiesta di poter tornare in pista e migliorare il suo tempo, il giovane monegasco non ha ricevuto risposta. Probabilmente il team era concentrato ad analizzare i dati di Sebastian Vettel, anche lui in difficoltà dopo una serie di bloccaggi alla Rascasse.

Weekend difficile per Charles. Reprimenda in FP3 per non eccesso di velocità sotto regime di Virtual Safety Car, provocata da Sebastian Vettel.

Poco tempo a disposizione per lui in Q1: chiamato a pesare la monoposto, non è andato immediatamente ed è stato portato dai meccanici. Inutili le sue richieste di poter tornare in pista.

Charles ha dimostrato di essere molto determinato e di non accontentarsi mai. Voleva fare bene al suo GP di casa, puntando al podio, per riscattarsi dopo la deludente gara del 2018. Ai microfoni di Sky ha espresso tutto il suo disappunto.

“È un momento molto difficile per me. Volevo fare bene qui a casa mia. Su una pista come Monaco, sulla quale sorpassare è molto complicata, non possiamo permetterci errori di questo genere e rimanere esclusi in Q1. Non possiamo cambiare ciò che è successo, so per certo che domani sarà una giornata molto difficile.”

In casi del genere, il pilota può dire la sua? Leclerc ci spiega qual è stata la sua reazione.

“Avevo un margine di mezzo secondo. Continuavo a chiedere se fossero sicuri che ce l’avrei fatta ad andare in Q2. Non ho ricevuto risposta. Ad un minuto dalla fine della sessione hanno visto che non c’era più nulla da fare, che sarei stato eliminato. Sono molto deluso.

Unisci al nostro canale Telegram 

F1 | Gp Monaco – Qualifiche: Hamilton in pole a Montecarlo

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.