F1 | Qualifiche GP Olanda – Hamilton secondo a trentotto millesimi: “Molto vicino. Strategia avrà un ruolo chiave”

Al termine delle qualifiche del GP di Olanda, Lewis Hamilton ha commentato la seconda posizione ottenuta in vista della gara di domani. Solo tre centesimi a separarlo dal poleman Max Verstappen.

qualifiche gp olanda
Foto: unknown

Qualifiche molto tirate quelle del GP di Olanda. Già dal Q1 c’era grande attenzione per vedere se Carlos Sainz fosse riuscito a prendere parte alla sessione. Lo spagnolo della Ferrari aveva infatti perso il controllo della sua monoposto durante la terza sessione di libere. Tanti danni alla vettura numero 55 e poco tempo a disposizione. Alla fine i meccanici Ferrari sono riusciti a far scendere in pista l’ex pilota McLaren.

Al termine della sessione, Lewis Hamilton ha parlato ai microfoni dei canali ufficiali della Formula 1 commentando la sua seconda posizione. Per il pilota della Mercedes soli trentotto millesimi di distacco da Max Verstappen, poleman sul circuito di casa. L’olandese è sembrato molto a suo agio già dalla giornata ieri, sensazioni poi confermate nelle qualifiche. Sempre più veloce di tutti, fatta eccezione per il Q1 in cui non è sceso in pista per il secondo tentativo che aveva permesso a Leclerc di chiudere in testa.


Leggi anche: F1 | GP Olanda | Nessuna penalità per Verstappen: ecco perché


Ero molto vicino. Voglio ringraziare tutti i fan olandesi. Un circuito fantastico, una pista fantastica. Si sente la passione che hanno. Ho cercato in tutti i modi di prendere Max ma non ci sono riuscito. Domani sarà durissima. Qui è difficile sorpassare. Credo che la strategia avrà un ruolo chiave. Vediamo domani“, queste le parole di Hamilton a fine sessione.

Seguici anche su Instagram