F1 | Qualifiche GP Silverstone – Red Bull, Horner: “La strategia della Ferrari è interessante”

Ancora un’ottima qualifica per Verstappen e finalmente un buon risultato per Gasly: i due piloti Red Bull partiranno rispettivamente dalla 4° e 5° piazza Qualifiche silverstone Red Bull

Qualifiche Silverstone Red Bull
Credits: Craig Evans

Il weekend della Red Bull non era iniziato nei migliori dei modi il venerdì. La mediocre simulazione qualifica nelle prove libere ha costretto il team a un duro lavoro: i meccanici della Red Bull si sono dati da fare per trovare il giusto set-up per permettere ai piloti di poter lottare per la pole: Verstappen si è infatti fatto sfuggire la prima posizione per soli 2 decimi.
Durante la qualificazione di ieri, anche Gasly è riuscito finalmente a dare il meglio di se, qualificandosi in 5° posizione davanti alla Ferrari di  Sebastian Vettel. Qualifiche silverstone Red Bull

MAX VERSTAPPEN

“Sono abbastanza contento per la seconda fila in griglia: prima delle qualifiche non mi trovavo a mio agio e stavo cercando ancora un buon bilanciamento. Da queste parti, con tutte le curve veloci, devi sentirti completamente sicuro in macchina per poter ottenere un buon tempo sul giro. Abbiamo fatto dei miglioramenti in vista della qualifica, la macchina è stata fantastica e abbiamo trovato un buon set-up. Sfortunatamente ho avuto un problema di lag e nelle curve a bassa velocità ho perso del tempo.”

“Quando vedi quanto vicini eravamo alla pole position, il risultato ha un sapore agrodolce perché penso che avremmo potuto lottare per la pole se tutto fosse stato perfetto. Sembra che abbiamo trovato la giusta inclinazione dell’ala per i rettilinei; di solito la nostra performance in gara è ancora migliore rispetto a quella del sabato, e con il buon bilanciamento che abbiamo trovato in qualifica sono piuttosto fiducioso. La strategia sarà molto importante perché l’energia trasferita sulle gomme è molto elevata su questa pista, ma darò il massimo e spero che potremo ingaggiare una buona battaglia.”

PIERRE GASLY

“Penso che abbiamo fatto un grande passo avanti questo weekend ed è stato importante ottenere una buona posizione di qualifica. Le prove libere sono state veramente buone, abbiamo lavorato bene tutto il weekend ed ero contento della macchina in vista delle qualifiche. il mio giro in Q3 non è stato perfetto, ma possiamo essere contenti di partite dalla 5° piazza con le gomme medie. Tutto il weekend è stato veramente positivo e le cose sono andate molto meglio, quindi ora dobbiamo concentrarci su domani. Il nostro passo gara il venerdì era buono e penso che abbiamo una macchina forte quindi ora sono solo entusiasta di correre.”

CHRISTIAN HORNER – Team Principal

“Quella di oggi è stata una buona qualifica per entrambi i piloti che partiranno dalla 4° e 5° posizione mettendosi a sandwich tra le due ferrari. Per Max (Verstappen), qualificarsi a meno di due decimi dalla pole position in una pista di potenza come quella di Silverstone è molto soddisfacente. Inoltre è bello vedere che le cose stanno andando meglio per Pierre (Gasly), che ha ottenuto la sua migliore posizione in qualifica dell’anno. Dall’Austria, Pierre (Gasly) ha voltato pagina e potete vedere che il suo approccio è diverso fin dalla prima sessione di oggi: ha molta più fiducia in se stesso e nella macchina, e questa pista si basa sulla fiducia per potere ottenere un buon risultato.”

“Dal punto di vista della strategia, è interessante che la Ferrari partirà con le gomme soft domani: questo potrebbe rendere le cose più interessanti dato che potrebbero andare sulle due soste. Tutto sommato, quella di domani sarà sicuramente una gara entusiasmante.”

Qualifiche silverstone RedBull

F1 | GP Silverstone 2019 – Perché la strategia a due pit stop potrebbe essere la scelta migliore

Elena G.

Ragazza di 18 anni, super-appassionata di Formula 1, scrivo per trasmettere qualcosa di questo mondo meraviglioso.