F1 | Qualifiche GP Spagna, Red Bull: “Fiduciosi per domani”

GP Spagna Red Bull | Dopo delle discrete prove libere la Red Bull raccoglie il massimo in qualifica, andando ad occupare la seconda e la terza fila. Max Verstappen partirà tra i due piloti Ferrari in quarta posizione, Gasly in P6. 

Foto Aston Martin Red Bull Racing

GP Spagna Red Bull

Le parole di Max Verstappen

Foto Aston Martin Red Bull Racing

Nonostante abbia preso quasi un secondo dalla Mercedes di Bottas, Max Verstappen è riuscito a piazzarsi tra le due Ferrari, scombinando un po’ i piani della Scuderia di Maranello. L’olandese ha commentato così la sua prestazione in qualifica:

“Penso che abbiamo fatto il massimo oggi  e sono contento di quanto fossimo vicini a Seb (Vettel n.d.r.) e per essere riuscito a piazzarmi tra le due Ferrari. Le Mercedes e Bottas in particolare erano semplicemente troppo veloci, ma noi abbiamo comunque recuperato qualcosa e il bilanciamento della macchina è stato leggermente migliore rispetto a ieri. Certamente avrei preferito essere un po’ più vicino ai primi, e abbiamo ancora del tempo e della prestazione da trovare, ma il nostro passo nei long run era buono e normalmente in gara siamo anche un po’ più competitivi, quindi sono positivo. Le Mercedes sono veloci ma penso che potremo gareggiare per il podio.”

Il commento di Gasly

Foto Aston Martin Red Bull Racing

Il pilota francese, dopo le difficoltà riscontrate all’inizio di questa stagione, sta pian piano migliorando e analizza così le qualifiche disputate:

“Oggi è stata una giornata abbastanza positiva e una qualifica discreta in sesta posizione. Sapevamo che sarebbe stata dura dopo le prove libere 3 e pensavamo che Ferrari avrebbe fatto un grande passo in avanti in qualifica, ma Max è stato vicino a Vettel e migliore di Leclerc, perciò siamo stati più vicini di quanto ci aspettassimo. Sicuramente le Mercedes sono estremamente veloci ma penso che abbiamo una macchina discreta e speriamo di poter battagliare con Ferrari domani. Potrebbe essere una gara interessante con le opzioni a una o due soste e tutto può succedere in questa pista nella quale la partenza è molto importante, perciò cercheremo di fare del nostro meglio al via domani.

C’è ancora tanto lavoro da fare, ma tutto sommato le cose stanno andando meglio e penso che il lavoro che stiamo facendo dall’inizio dell’anno stia cominciando a farsi vedere e a pagare. Speriamo domani con un po’ di fortuna di prendere dei buoni punti.”

 

Formula E | E-Prix Monaco – Jean-Eric Vergne vince e va in testa al mondiale

Leonardo Trillini

Studente di Scienze della Comunicazione (Comunicazione d'impresa) presso l'università di Macerata e grande appassionato di F1 sin da bambino.