A TCAmarcordFormula 1

F1 | Quella volta che Lewis Hamilton fu quasi licenziato per scarso rendimento

Anche la carriera del più vincente di sempre in F1 può avere degli intoppi: Lewis Hamilton, nel 2004, fu quasi licenziato per scarso rendimento.

Quella volta che il sette volte Campione del Mondo Lewis Hamilton di F1 fu quasi licenziato per scarso rendimento. Capita a tutti di avere dei periodi negativi, persino ai migliori. L’anno era il 2004 e per un giovanissimo Hamilton le acque erano tutt’altro che tranquille: ai ferri corti con i dirigenti McLaren, rischiava di perdere l’occasione della vita.

F1 Lewis Hamilton licenziato quella volta che
Lewis Hamilton e Frédéric Vasseur nel 2006 – @RealistGlizzy on X

La storia di Lewis Hamilton è un racconto da sogno. Un bimbo nato a Stevenage in una famiglia come tante, di certo non un figlio di papà con la possibilità di comprarsi un sedile in qualsivoglia categoria. Con tanto spirito di sacrificio, impegno ed un talento pregiatissimo, l’inglese ha scalato le vette del motorsport mondiale. Nel 2025 vestirà Rosso Ferrari, per mettere l’ultima firma sulla sua carriera.

Ma non sempre le cose sono andate secondo i suoi piani. Nel 2004 la Formula 1 viveva forse il momento più esaltante della storia Ferrari: Michael Schumacher dominava con la straordinaria F2004, ultima monoposto del Cavallino Rampante capace di stare al passo con la leggenda tedesca. Lewis Hamilton, invece, era un giovane e promettente membro del programma di sviluppo McLaren.


Leggi anche: F1 | Hamilton in Ferrari è cosa fatta, ma che ne sarà del 2024?


Quell’anno Hamilton corre con Manor Motorsport su vetture di Formula 3, senza raccogliere particolari successi, se non il Bahrain Superprix (primo con soli otto decimi di vantaggio su Nico Rosberg). I rapporti con Martin Whitmarsh e Ron Dennis si incrinano e l’inglese, per alcuni mesi, viene allontanato da McLaren. A salvarlo sarà soltanto l’intervento di Frédéric Vasseur.

L’attuale team principal Ferrari convince McLaren a dare una seconda possibilità a Lewis Hamilton. La scelta paga: nel 2005 vince la Formula 3 Europea, nel 2006 trionfa in GP2 e, nel 2007, sfiora un incredibile titolo all’esordio in Formula 1. Il resto è storia, anzi, leggenda.

Foto Copertina: @FiratKeskinF1 on X

Seguici in Live Streaming su kick.com/f1ingenerale