F1 | Ralf Schumacher sul nipote Mick: “Sta commettendo troppi errori”

L’ex pilota di F1, Ralf Schumacher, commenta le prestazioni del nipote Mick, che rispetto al compagno di squadra non ha avuto un buon inizio di stagione.

Ralf Schumacher Mick
Credits Ralf Schumacher Instagram stories

Ralf Schumacher ammette che Mick non ha avuto un buon inizio stagione e sta commettendo troppi errori.

Mick è al secondo anno in Formula 1. Lo scorso anno, pur commettendo qualche errore, il pilota aveva avuto risultato migliori del compagno di squadra, Nikita Mazepin. Nel 2022, Mick Schumacher ha faticato a eguagliare il ritmo del suo esperto compagno di squadra Kevin Magnussen, nonostante il danese sia stato lontano un anno dalla F1.

A Imola,  Mick ha commesso diversi errori notevoli, lo zio Ralf non si è risparmiato nel criticarlo.


Leggi anche: F1 | Rosberg: “Wolff ha mentito a Hamilton”


Su quello che è successo all’inizio della gara, non posso dire molto. È successo anche a Daniel Ricciardo, può succedere a chiunque“, ha detto Schumacher a Sky Deutschland. “Ma il secondo errore è stato semplicemente troppo. Devo dirlo così. Non dovrebbe accadere“.

Tuttavia, Ralf ha detto che il figlio di suo fratello Michael non dovrebbe essere troppo duro con se stesso.

Deve solo rivedere l’intero fine settimana, acquisire esperienza e fare meglio. Dopo un sacco di cose buone, a volte puoi avere un brutto fine settimana “, ha detto. “Allora può cambiare di nuovo. Vettel ce l’ha fatta, ha commesso molti errori in Australia, poi a Imola è stato di nuovo bravo. Mick può prenderlo come esempio. Mick va bene anche nei nuovi circuiti, motivo per cui mi aspetto qualcosa da lui a Miami”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.