F1 | Ralf Schumacher: “Vettel buon sostituto per Hamilton”

Ralf Schumacher ha commentato a Sky Germania che Vettel potrebbe essere un ottimo sostituto di Hamilton in Mercedes se quest’ultimo si ritirasse.

Schumacher Vettel sostituto Hamilton

Il futuro di Hamilton è ancora incognito. Il sette volte Campione del Mondo non ha rilasciato nessuna dichiarazione dopo l’ultimo GP della passata stagione ad Abu Dhabi e l’ultima sua apparizione pubblica risale al 15 dicembre quando fu nominato cavaliere. Tutti questi dubbi sul suo futuro alimentano molte voci e anche l’ex pilota di Formula 1 Ralf Schumacher ha voluto dare la sua opinione sulla questione.

L’ex pilota tedesco di Formula 1 ha suggerito Sebastian Vettel come possibile candidato a sostituire il campione inglese in caso di ritiro. “Ha l’esperienza, ha ancora la velocità, e soprattutto conosce la macchina Mercedes e il motore. Penso che il concept di Aston Martin sia molto simile”, ha dichiarato Ralf Schumacher.


Leggi anche: F1 | Aston Martin presenterà la AMR22 il 10 febbraio


Inoltre recentemente Otmar Szafnauer si è dimesso dal ruolo di team principal dell’Aston Martin. Secondo Ralf Scumacher “questo cambiamento potrebbe non essere l’ideale per Sebastian. Lui e Szafnauer facevano squadra”.

L’ex pilota che ora lavora a Sky Germania ha concluso: “Ovviamente se [Vettel] avesse l’opportunità di entrare in questa squadra [Mercedes], la prenderebbe al 100% perché una possibilità maggiore di competere di nuovo il campionato, questo è ciò che vuole Sebastian. Vuole vincere le gare, lo ha dimostrato”.

Chissà quindi cosa ci riserverà il futuro. Sicuramente per Vettel la Mercedes sarebbe un’ottima opportunità per tornare a competere ad alti livelli. D’altra parte, però, il tedesco ha sposato un progetto al quale crede molto tanto che possiede anche alcune quote azionarie del team. Vedremo cosa succederà, ma qualora Hamilton si ritirasse nascerebbero scenari davvero interessanti e imprevedibili in quanto ormai la stagione 2022 è davvero alle porte.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Marco Cesaroni

Classe 2001, studente di Ingegneria Meccanica presso l'Università degli Studi di Perugia.