F1 | Record e statistiche GP Russia: solo Mercedes a Sochi

Il 5° Gran Premio di Russia è la sedicesima prova del mondiale 2018 di Formula 1. Dopo la gara di Singapore Lewis Hamilton vuole ancora allungare in classifica su Sebastian Vettel, sulla pista in cui nelle quattro edizioni fin qui disputate ci sono stati soltanto successi Mercedes. F1 GP Russia

La partenza del Gran Premio di Russia 2017. Foto: Formula1.com

Il quinto Gran Premio di Russia, dopo due edizioni svolte a inizio stagione, torna a disputarsi nella parte finale del campionato, segnando l’inizio di un periodo con 4 gare in 5 settimane. F1 GP Russia

Lewis Hamilton arriva a Sochi forte delle 4 vittorie ottenute su questo circuito da Mercedes nelle 4 edizioni fin qui disputate e in un ottimo stato di forma dopo le ultime due vittorie consecutive.

L’inglese è l’unico pilota ad aver vinto due volte in Russia (nel 2014 e nel 2015), inoltre, in entrambe queste occasioni, la gara in Russia ha portato il titolo costruttori alla Mercedes.

La storia

La storia del Gran Premio di Russia ha inizio nel 1913, ben prima della nascita del campionato di Formula 1 (la cui prima edizione risale al 1950). Le prime due gare in terra russa si disputano sul circuito di San Pietroburgo e vedono le vittorie del pilota di casa Georgy Surovin nel 1913 e del tedesco Willy Schöll nel 1914.

Dopo l’interruzione forzata per la Prima Guerra Mondiale e per la Guerra Civile Russa, per molti anni viene abbandonata l’idea di una gara automobilistica in Russia. Si inizia a pensare a una gara di Formula 1 a Mosca nel 1980, ma per motivi burocratici il progetto non va a buon fine, così come non vedono la luce altri tentativi nei primi anni 2000.

Si giunge quindi alla storia recente, con la costruzione della pista di Sochi, e il primo Gran Premio di Russia di Formula 1 che si disputa il 12 ottobre 2014, nello stesso anno dei Giochi Olimpici Invernali disputati nella stessa città russa.

Nel 2014 la prima gara in Russia si svolge in un clima molto pesante. Infatti si corre soltanto una settimana dopo il Gran Premio del Giappone in cui Jules Bianchi ha avuto il terribile incidente a causa del quale morirà pochi mesi dopo. La gara vede la vittoria di Lewis Hamilton davanti a Nico Rosberg e Valtteri Bottas, con Mercedes che conquista per la prima volta nella sua storia il mondiale costruttori.

La partenza del Gran Premio di Russia 2014. Foto: Racefans.net.

Nel 2015 vince ancora Lewis Hamilton, mentre Mercedes conquista di nuovo il titolo di campione del mondo costruttori. Il pilota inglese termina davanti a Sebastian Vettel e Sergio Perez, in una gara caratterizzata dal ritiro di Nico Rosberg e dal contatto nel finale tra i due finlandesi Valtteri Bottas e Kimi Raikkonen.

Nel 2016 la gara cambia posizione nel calendario e passa ad aprile. Nico Rosberg conquista il suo primo successo in Russia e il suo primo Grand Chelem in carriera, vincendo la sua quarta gara consecutiva da inizio anno (settima considerando anche le 3 vittorie a fine 2015). Il tedesco conclude la gara davanti a Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen, mentre Sebastian Vettel è costretto al ritiro, tamponato due volte da Daniil Kvyat, che dalla gara successiva sarà retrocesso in Toro Rosso.

Il contatto tra Daniil Kvyat e Sebastian Vettel nel Gran Premio di Russia 2016. Foto: Racefans.net.

Nel 2017 arriva la prima vittoria in carriera per Valtteri Bottas, con il finlandese che parte benissimo superando le due Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen che partivano in prima fila. L’inseguimento di Vettel sul finlandese della Mercedes è però vano, con Bottas che vince con appena 6 decimi di margine sul pilota della Ferrari.


Il circuito di Sochi

Il Sochi Autodrom è un circuito permanente che si snoda attorno al Parco Olimpico di Sochi, città sul Mar Nero che ha ospitato i Giochi Olimpici Invernali nel 2014.  F1 GP Russia

Il tracciato è il quarto più lungo del mondiale, misura 5.848 km da percorrere in gara per 53 giri, per un totale di 309.745 km. Sono presenti 18 curve, di cui 12 a destra e 6 a sinistra.

Sono presenti 2 zone DRS, la prima (che verrà estesasul rettilineo dopo il traguardo, la seconda nel tratto che segue curva 10.

Le mescole portate da Pirelli sono, per la seconda gara consecutiva, le HyperSoft (Pink), le UltraSoft (Purple) e le Soft (Yellow), con ancora una volta un salto di mescola.

Ci sarà ancora un cambio di orario rispetto a quello abituale, la gara infatti partirà alle ore 13:10 italiane.

I record

Pole position

Nico Rosberg ha siglato 2 pole position in Russia, una pole anche per Lewis Hamilton e Sebastian Vettel.

Per quanto riguarda i costruttori Mercedes è a quota 3 pole position, Ferrari a uno.

Vittorie

Nelle 4 edizioni del Gran Premio di Russia ci sono state solo vittorie Mercedes.

Sono le vittorie di Lewis Hamilton (2014 e 2015), mentre una ciascuno per Nico Rosberg (2016) e Valtteri Bottas (2017).  F1 GP Russia

Nel 2014 Lewis Hamilton vince la prima edizione del Gran Premio di Russia. Foto: nbcsports.com.

Giri veloci

Valtteri Bottas, Sebastian Vettel, Nico Rosberg e Kimi Raikkonen sono i quattro piloti ad aver segnato un giro veloce a Sochi.

Per quanto riguarda i costruttori Ferrari a quota 2 giri veloci, Williams e Mercedes a 1.

Record sul giro

Tutti i record sono stati segnati nel 2017.  F1 GP Russia

Qualifica: S. Vettel (Ferrari) – 2017: 1:33.194 (media 225.903 km/h).

Gara: K. Raikkonen (Ferrari) – 2017: 1:36.844 (media 217.389 km/h).

Distanza in gara: V. Bottas (Mercedes) – 2017: 1h 28m 08.743 s (media 206.860 km/h).

Così nel 2017

Valtteri Bottas, vincitore del Gran Premio di Russia 2017. Foto: Formula1.com

Valtteri Bottas conquista la sua prima vittoria in carriera, superando al via le due Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. Solo quarto Lewis Hamilton.

Pole Position: S. Vettel (Ferrari) – 1:33.194

Ordine di arrivo: 1. V. Bottas (Mercedes)– 2 S. Vettel (Ferrari) – 3. K. Raikkonen (Ferrari) 

Giro veloce: K. Raikkonen (Ferrari) – 1:36.844 (giro 49)

47a pole position in carriera per Sebastian Vettel

1a vittoria in carriera per Valtteri Bottas.

66a vittoria per MercedesF1 GP Russia


Orari del Week End: GP Russia 2018 – Anteprima e orari TV su Sky e TV8 [F1, F2, GP3]

F1 | Record e statistiche GP Russia: solo Mercedes a Sochi
Lascia un voto
mm

Emanuele Di Meo

Laureando in Ingegneria Meccanica con una grande passione per la Formula 1. Seguo con particolare interesse anche la Formula 2. Admin della pagina Instagram @vuliusgp.