F1 | Red Bull ha affiancato Albon a Tsunoda in questo 2021

Viste le scarse prestazioni di Tsunoda, la Red Bull ha deciso di affiancargli Albon come suo consulente personale

Red Bull Tsunoda Albon
Foto: Tsunoda Twitter

Yuki Tsunoda quest’anno non ha rispettato le attese, per questo motivo Red Bull ha deciso di affidargli Alex Albon come consulente, così da poterlo aiutare nella sua crescita in F1.

La Red Bull, sollecitata dalla Honda, ha puntato molto sul giapponese promuovendolo in F1 con AlphaTauri, dopo solo una stagione in F2.

Il pupillo Honda ha dimostrato grandi capacità nelle formule minori. Tsunoda, infatti, dopo essere passato dal karting alle formula nel 2016, ha vinto il campionato giapponese F4 nel 2018. Nel 2019 è approdato in F3 e l’anno dopo in F2. Così in soli quattro stagioni è passato dalla F4 alla F1.


Leggi anche: F1 | Perché in Mercedes non ha funzionato la strategia per Hamilton a Austin contro Verstappen?


Alla luce dei suoi successi nelle categorie minori, i vertici Red Bull sono rimasti sorpresi e preoccupati dei suoi scarsi risultati in questa stagione di F1. Tsunoda, infatti, ha solo 20 punti in campionato riuscendo a star davanti solo ai piloti Williams, Alfa Romeo e Haas. Giapponese che ha un divario netto dal suo compagno di squadra, Pierre Gasly, che ha conquistato 74 punti.

A far da consulente a Tsunoda è stato messo l’ex pilota Red Bull e Toro Rosso, Alex Albon. Il quale, nonostante l’anno prossimo correrà con Williams, ha avuto un 2021 molto impegnativo con i colori Red Bull.

Albon, infatti, è impegnato come sviluppatore per Red Bull, oltre ad aver preso parte come pilota alla stagione del DTM. Ora dovrà ricoprire questo nuovo ruolo di consulente, che significherà consigliare Tsunoda durante le riunioni con gli ingegneri.

Sicuramente questo è un segnale di come in casa Red Bull siano interessati a far crescere Tsunoda sotto la propria protezione. Ricordiamo che il giapponese si è trasferito a vivere vicino a Faenza proprio per essere più vicino alla fabbrica AlphaTauri.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter