F1 | Ricciardo analizza la sua stagione: “Verstappen sta facendo meglio”

La seconda parte di stagione di Daniel Ricciardo non è stata sicuramente delle migliori, anzi. In particolare dopo l’ufficializzazione del passaggio dell’australiano in Renault a partire dalla prossima stagione, le cose sono ulteriormente peggiorate.

Daniele Ricciardo Singapore GP Singapore Ricciardo 2018
Foto: Red Bull Content Pool

Daniel Ricciardo dopo essere stato escluso dai meeting pre-gara della Red Bull (per evitare passaggio di informazioni alla Renault) e, dopo numerosi e frustranti ritiri, ha espresso la sua opinione su quanto avvenuto durante il suo campionato, in particolare riguardo la superiorità del suo compagno di squadra in qualifica.

Max Verstappen, infatti, oltre ad aver dimostrato di essere maturato molto in pista durante questa stagione, ha spesso battuto il suo compagno di squadra in qualifica. Certo, sono stati innumerevoli i problemi che Ricciardo ha avuto in qualifica (come abbiamo visto anche in;Giappone lo scorso weekend), ma l’australiano ha comunque speso buone parole per quanto riguarda il lavoro che Verstappen sta facendo in pista.

Ricciardo ha affermato di non essere soddisfatto con le qualifiche dello scorso anno, “Pensavo che quest’anno le cose a inizio stagione sarebbero andate meglio”. Non è proprio andata così, infatti ha continuato “In ogni caso, non ho dimostrato il mio massimo potenziale, forse Max sta semplicemente facendo meglio,;non lo so, ma di certo questo non dimostra che io abbia meno p***e di lui sul tracciato”. L’australiano ha poi affermato di avere avuto parecchi problemi con il setup in stagione, non ritenendosi mai soddisfatto al 100%.

“Max sta facendo davvero meglio ora”, sono le parole con cui Ricciardo ha concluso, sicuramente con non poco rancore e rabbia, ripensando a quest’ultima stagione.

Nelle qualifiche del GP del Giappone abbiamo solo avuto la conferma di quanto questa situazione pesi sulle spalle di un Ricciardo che nonostante un ennesimo tradimento della sua vettura in qualifica, è riuscito in una gran rimonta fino al quarto posto, a dimostrazione della sua grinta e voglia di fare.


Intervista esclusiva | Giuseppe Cartia e le difficoltà dei talenti italiani: “Sogno la 24 ore di Le Mans”

mm

Matteo Pisani

Nato in provincia di Napoli, frequento il quarto anno di liceo. Le auto sono sempre state la mia passione, soprattutto quelle da Rally. Seguo in particolare il WRC ed il mondiale Rallycross, ma sono anche grande appassionato di F1 e tutto il Motorsport in generale.