F1 | Ricciardo boccia la griglia invertita: “Porterebbe caos”

Daniel Ricciardo si dichiara sfavorevole ad una Sprint Race a griglia invertita: “La F1 non ha bisogno di questo”.

f1 ricciardo sprint race
credits: F1i.com

Il pilota della Renault Daniel Ricciardo ha fatto sapere di non essere favorevole ad una Sprint Race a griglia invertita. Per l’australiano è un’opzione di cui la F1 non ha bisogno e che porterebbe solo caos.

Nelle ultime settimane i vertici del circus erano tornati a proporre ai team l’idea di una gara lampo a griglia inversa.

La proposta consisteva nel sostituire, in alcuni gran premi, il tradizionale format di qualifica del sabato con una gara di 30 minuti.

I gran premi dove sarebbe stata attuata questa idea sarebbero stati i secondi appuntamenti delle doppie tappe di Austria e Gran Bretagna.

Il chiaro intento era quello di rendere i weekend di gara più accattivanti, sia per i tifosi che per il mercato della F1.

La proposta è stata definitivamente bocciata nel momento in cui la Mercedes si è dichiarata contraria; serviva infatti l’unanimità dei team per l’attuazione del format.

Quasi tutti i team erano favorevoli, alcuni team principal, da Horner a Binotto, si erano espressi positivamente riguardo all’utilità dell’idea.

Tra i piloti invece, alcuni hanno mostrato perplessità. Tra loro c’è Daniel Ricciardo, pilota della Renault, il quale è intervenuto a riguardo durante una diretta sul proprio account di Instagram.

L’australiano, promesso sposo della McLaren, ha così parlato: “Capisco che alcuni siano favorevoli all’idea per poter vedere i piloti più veloci rimontare dal fondo del gruppo”.

“Per lo spettacolo è un’idea intrigante, ma spesso non funzionerebbe e renderebbe tutto un po’ caotico”.

“Non sono necessariamente all’antica, ma credo che non sia la prima cosa nell’elenco dei cambiamenti da fare nel nostro sport”.

Ricciardo conclude così: “Onestamente, da un punto di vista purista e realistico, non credo che la F1 abbia bisogna della griglia invertita”.

 

Seguici anche su Instagram

 

F1 | La Ferrari è pronta per ripartire in Austria?

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.