F1 | GP Australia 2022 – Risultati Gara: Leclerc domina a Melbourne. Ritiro per Verstappen e Sainz

La F1 torna in Australia e ancora una volta Leclerc e Verstappen sono pronti a dar spettacolo. Segui con noi la cronaca in diretta del GP a Melbourne – Risultati gara Australia 2022

Live gara Australia Risultati gara Australia Pole position Leclerc griglia di partenza Ferrari 2022 f175 GP Australia 2022 orario tempi risultati melburne classifica cronaca live gara diretta streaming dove vedere leclerc sainz
Foto Pirelli

Dopo le entusiasmanti qualifiche, Leclerc e Verstappen sono pronti ancora una volta a far emozionare tutti gli appassionati. Tutti i risultati della gara in Australia, Melbourne.

Dalle simulazioni viste nel venerdì a Melbourne, la Ferrari sembra patire qualche chilometro orario di velocità di punta rispetto a Red Bull, ma la monoposto della Scuderia di Maranello è molto più rapida in curva e nell’ultimo settore dell’Albert Park.


Cronaca GP Australia 2022

L’articolo si aggiorna automaticamente

Bandiera a scacchi – Charles Leclerc vince il Gran Premio d’Australia 2022, poi Perez e Russell.

Risultati del GP Australia 2022

Lap58/58 – Inizia l’ultimo giro, Leclerc giro record 1:20.260

Albon ai box.

Lap57/58 – Prime 10 posizioni ormai cristallizzate. Leclerc record nel primo settore


Leggi anche:

Il Team Radio di Verstappen dopo il ritiro: “Odore di un liquido strano”


Lap55/58 – Alonso ai box (P17). Gasly lungo all’ultima curva e Bottas sale in P9

Lap54/58 – Leclerc TR: “Posso provare il giro veloce adesso prima del traffico?”

Ferrari TR: “Negativo, non pensiamo che nessuno possa battere il tuo attuale giro record!”

Lap51/58 – Aggiornamento classifica. Perez lungo in curva 13, Schumacher lungo in curva 1

 

Lap49/58 – Leclerc giro record 1:20.966

Perez +15.5 da Leclerc

Lap48/58 – Leclerc TR: “Ok, prepariamoci per i giri veloci a fine gara!”

Lap45/58 – Tanto traffico nelle retrovie con 5 piloti in lotta per la nona posizione

Lap43/58 – Leclerc continua ad essere il pilota più veloce in pista e guadagna 6 decimi a giro su Perez

Lap41/58 – Intanto la gara è ripartita, Perez è adesso secondo a 12 secondi da Leclerc

Lap39/58 – Intervengono i commissari per spegnere le fiamme nel retrotreno della Red Bull

Lap38/58 – Problemi per Verstappen, è un ritiro!

Lap38/58 –  Leclerc ancora giro record 1:21.291

Lap36/58 –  Leclerc continua la sua corsa in solitaria, record 1:21.986 (Verstappen a +5.2)

Immagine

Perez supera Russell e sale in P3

Immagine

Lap35/58 –  Anche Ricciardo supera Magnussen. Perez si è invece incollato a Russell. Il giovane pilota inglese sta cercando di rallentare il messicano per far avvicinare Hamilton

Lap33/58 – Leclerc 1:22.023

Intanto Norris supera Magnussen e sale in P7

Lap32/58 – Ancora giro record per Leclerc, 1:22.394

Verstappen +4.2 da Leclerc

Lap31/58 – Leclerc giro record 1:22.450

Verstappen +3.5 dal monegasco

Lap30/58 – Anche Hamilton supera Alonso e si torna ad inseguire la Red Bull di Perez

Lap29/58 – Perez supera Alonso e sale in P4

Immagine

Lap28/58 – Leclerc guadagna 1 secondo a giro sull’olandese. Verstappen +2.4 dal monegasco

Lap27/58 – Leclerc comincia a ricostruire il sul vantaggio.

  • Verstappen +1.4 da Leclerc
  • Russell +1.1 da Verstappen
  • Alonso +1.2 da Russell
  • Perez +0.4 da Alonso
  • Hamilton +0.5 da Perez

Lap26/58 – Verstappen molto bravo alla ripartenza ma Leclerc non cede la posizione.

Lap25/58 – La Safety Car rientrerà in questo giro. Schumacher rischia il contatto con Tsunoda per un’incomprensione.

Immagine

Lap25/58 – Safety Car: Aggiornamento classifica dopo 25 giri

Lap24/58 – Azzerati i gap, ma Leclerc ha gomme 6 giri più fresche di quelle di Verstappen.

Sfruttando la Safety Car, Russell è adesso in terza posizione e Alonso in P4, poi Perez e Hamilton che hanno dovuto interrompere la loro battaglia.

Lap23/58 – Safety Car, Vettel fermo in pista, Russell sfrutta la situazione per andare ai box.

Errore di Vettel che finisce sulle barriere e distrugge la parte anteriore della sua Aston Martin

Lap22/58 – Dopo il pit stop Verstappen è a 4.1 secondi da Leclerc, l’olandese ha recuperato 5 secondi.

Perez supera Hamilton dopo il pit stop

Lap22/58 – Leclerc e Hamilton ai box! Gomme Hard per il monegasco che rientra sempre in prima posizione

Lap21/58 – Anche Ricciardo va ai box, Pista libera per Verstappen che è a 6.1 secondi da Russell

Lap20/58 – Perez infatti va ai box, così come Norris.

Verstappen giro record 1:23.217

Lap19/58 – Anche Perez problemi con il degrado gomma, Hamilton si è avvicinato minacciosamente negli ultimi giri e adesso si fa vedere negli specchietti del messicano

Lap19/58 – Verstappen ha un po’ di pista libera, +5.2 secondi da Ricciardo in lotta con Norris per la quinta posizione

Lap18/58 – Verstappen ai box quando era a 9 secondi da Leclerc. Il monegasco finisce in P7 e monta gomme Hard

Lap16/58 – Problemi in frenata per Magnussen che taglia la curva 11-12

Lap15/58 – Leclerc TR: “Piano A + 5 giri”

Verstappen +7 da Leclerc

Lap14/58 – Verstappen in evidenti difficoltà con le gomme. Il gap tra l’olandese e Leclerc è di 6.5  secondi

Lap12/58 – Super bloccaggio di Verstappen che perde 3 secondi, adesso il gap tra lui e Leclerc è di 4.7 secondi.

Immagine

Verstappen TR: “La mia gomma anteriore sinistra è piena di graining!”

Lap11/58 – Vettel lungo in curva 11 e porta della ghiaia in pista. “È molto difficile frenate”, comunica il tedesco al muretto

Lap10/58 – Classifica dopo 10 giri di gara

Risultati gara Australia 2020 10 giri

Lap9/58 – Dalla McLaren comunicano a Norris che, grazie alla Safety Car, il pit stop potrà essere ritardato di 5 giri.

Perez supera Hamilton e sale in P3

Lap8/58 – Aggiornamento GAP: Leclerc giro record 1:23.589

  • Verstappen +1.2 da Leclerc
  • Hamilton +2.1 da Verstappen
  • Perez +0.6 da Hamilton
  • Russell +1.4 da Perez

Lap7/58 – Alla ripartenza Verstappen sfrutta la scia di Leclerc ma non ha lo spunto per superare il monegasco

Lap6/58 – La Safety Car rientrerà in questo giro

Lap5/58 – Due pit stop in due giri per Stroll

Lap3/58 – Virtual Safety Car…. Safety Car

Il replay dell’incidente di Sainz

Lap2/58 – Sainz si gira e finisce nella ghiaia, gara finita per lui e possibile Safety Car

Lap1/58 – Schumacher supera Sainz e sale in P13. Primo giro orribile per il pilota spagnolo della Ferrari

Lap1/58 – Partiti! Charles Leclerc parte bene e mantiene la prima posizione. Poi Verstappen, Hamilton Perez e Russell. Sainz finisce in P13

ore: 7:00 – Giro di formazione!

ore 06:50 – Buongiorno e benvenuti nella cronaca del Gran Premio d’Australia 2022.  A Melbourne cielo leggermente nuvoloso.

Temperatura ambiente:  26°C
Temperatura asfalto: 38°C

Ore 00:06 – La Griglia di Partenza del GP d’Australia 2022

 


Il commento al circuito di Mario Isola, Responsabile F1 e Car Racing, dopo le qualifiche a Melbourne:

“Abbiamo assistito ad una sessione di qualifiche lunga ma emozionante, con i piloti in testa distanziati tra loro di appena un millesimo di secondo in più di un’occasione, e la pole decisa negli ultimi istanti. Come previsto, i piloti hanno utilizzato la soft dall’inizio alla fine delle qualifiche per sfruttarne l’extra velocità. Non solo, sono stati anche in grado di completare più di un giro lanciato per ottenere il massimo delle prestazioni, cosa che avevano precedentemente stabilito dopo aver girato ampiamente nelle prove libere di questo pomeriggio.”

“C’è stato parecchio vento, che ha cambiato direzione rispetto a venerdì, e che ovviamente ha influito sulle prestazioni aerodinamiche rendendo le vetture più imprevedibili. Quello che abbiamo visto finora in qualifica dimostra che aver scelto per questo GP una nomination con salto di mescola tra Soft e Medium è stata la scelta giusta ed ha consentito di mantenere pressoché uguali i gap tra Hard, Medium e Soft. Dovrebbe essere una gara con strategia ad una sosta da medium a hard, ma come abbiamo visto in qualifica, qui i colpi di scena non mancheranno”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.