F1 | GP Turchia 2020 – Risultati Qualifiche: Prima pole position per Lance Stroll!

Dopo 9 anno torna la F1 in Turchia. Segui in diretta le Qualifiche nel circuito di Istanbul. [Live Qualifiche] Cronaca Live Qualific he GP Turchia 2020 diretta risultati Qualifiche Turchia

Risultati Qualifiche Turchia

Il circus della Formula 1 si sposta ad Istanbul in Turchia, per il quattordicesimo appuntamento stagionale. Segui in diretta con noi la cronaca delle Qualifiche sul circuito turco. Cronaca Live Qualifiche GP Turchia f1 istanbul park 2020 Pole position diretta risultati Qualifiche Turchia

Dopo il GP di Emilia Romagna, ad Imola, che ha visto un’altra vittoria di Hamilton seguito da Bottas e Ricciardo, con una Ferrari nuovamente in forma per lottare per il terzo posto nel Mondiale Costruttori. Ad Imola Mercedes è diventata Campione del Mondo per la settima volta consecutiva. In Turchia potrebbe essere il turno di Hamilton, che avrà molte combinazioni a favore per vincere il quarto titolo consecutivo.


Cronaca delle Qualifiche

L’articolo si aggiorna automaticamente
Leggenda gomme: Soft🔴, Medium 🟡, Hard⚪️, Intermedie🟢, Full Wet🔵

Verstappen sale in P2, POLE POSITION PER LANCE STROLL!!

ore 14:49 -Stroll sale in P1 1:47.765

Bandiera a scacchi 🏁

ore 14:49 – Verstappen sale in P2 1:50.676 (+1.3 da Perez)

ore 14:48 – Perez migliora 1:49.321, Stroll P2

2 minuti al termine del Q3

ore 14:44 – Raikkonen P3, 1:53.671 🔵

ore 14:44 – Anche Mercedes ai box per le Intermedie

ore 14:43 – Verstappen torna ai box, l’ottimo tempo di Perez è stato fatto registrare con le Intermedie

ore 14:42 – Perez🟢 P1 1:52.037, Stroll🔵 P3

ore 14:41 -Bottas🔵 sale in P2 1:56.467 (+4.1 secondi da Verstappen!!), Hamilton🔵 1:57.267

ore 14:41 – Verstappen🔵 il primo a far registrare un giro cronometrato, 1:52.326 Albon 1:56.487

ore 14:38 – Perez e Ocon in pista con le Intermedie, tutti gli altri con le Full Wet

ore 14:37 – Inizia il Q3. A lottare per la pole 2 Red Bull, 2 Mercedes, 2 Renault, 2 Racing Point e 2 Alfa Romeo

Risultati Qualifiche Turchia 2020
Risultati Q2

ore 14:29 – Eliminati nel Q2: Sainz, Vettel, Norris, Leclerc, Gasly

Ore 14:28 – Vettel sale in P11 ma ha ancora la possibilità di un ultimo giro

Ore 14:28 – A rischio eliminazione: Ocon, Norris, Leclerc, Vettel e Gasly

Ore 14:27 – Verstappen si esalta in queste condizioni, 1:50.293

Ore 14:25 – Verstappen migliora 1:52.036

Bottas P2 1:53.767

Hamilton P3 1:53.877

Ore 14:23 – Verstappen torna in P1, 1:53.486. Sarà fondamentale essere in pista fino all’ultimo secondo.

Vettel P9, Leclerc P12

Ore 14:21 -Stroll P1 1:55.730🔵

Ore 14:20 – Raikkonen sale in P2, 1:57.212.

Bottas P6, Hamilton P8

Ore 14:19 – Aggiornamento tempi

Ore 14:18 – Solo le McLaren sono in pista con gomme Intermedie.

  1. Norris 2:00.633 CANCELLATO
  2. Raikkonen 2:01.230🔵

Ore 14:14 – Inizia il Q2

Risultati Q1

Ore 14:09 – Eliminati nel Q1: Magnussen, Kvyat, Russell, Grosjean e Latifi

Ore 14:07 – Verstappen P1 1:57.485

Vettel P4 2:03.356

Leclerc P5 2:04.464

Ore 14:06 – Leclerc perde 3 secondi solo nel primo settore rispetto Verstappen

Ore 14:05 – Ovviamente tutti vanno in pista con le Full Wet. Verstappen fa registrare settori record già nel giro di lancio

Ore 14:03 – Tutti di nuovo in pista per gli ultimi 3 minuti di Q1

Ore 14:01 – RED FLAG per pulire la pista, la sessione riprenderà alle 14:03

Ore 14:00 – Grosjean rimane bloccato nella ghiaia. Poi.

Ore 13:58 – Raikkonen si gira, Albon riesce fortunatamente ad evitarlo e si lancia per il suo giro. Leclerc fa un po’ di rally

Ore 13:57 -Tantissimo traffico in pista con Raikkonen e Leclerc che ingaggiano un duello nel giro di lancio

Ore 13:55 – Semaforo verde, si torna in pista. Poi.

Ore 13:51 – Si riparte alle 13:55 (15.55 locali)

Ore 13:48 – La Safety Car torna in pista. Le condizioni sono nettamente migliori rispetto a qualche minuto fa. Poi. Dopo.

Ore 13:47 via Telegram Il radar mostra che la pioggia si sta allontanando dall’Istanbul Park. Poi. Dopo.

Ore 13:38 – Ancora tanta acqua in pista. La direzione gara darà nuove indicazioni nei prossimi 5 minuti. Poi.

Ore 13:35 – Arrivano i mezzi per pulire la pista, ai box i meccanici stanno asciugando le piazzole

Intanto Fernando Alonso sta guardando le Qualifiche in attesa di tornare in pista a partire dalla prossima stagione:

Ore 13:32 – Hamilton torna dentro la sua Mercedes. Nessuna comunicazione della direzione gara ma non piove più da qualche minuto e probabilmente a breve si tornerà in pista

Ore 13:28 – La Safety Car è andata in pista per saggiare le condizioni. Si ridotta notevolmente l’intensità della pioggia. Poi. Dopo. Poi.

Ore 13:24 – REPLAY: Queste sono le condizioni che devono affrontare i piloti; appena si sfiora l’acceleratore si perde il controllo della vettura

Ore 13:18 – Ecco quella che potrebbe essere la griglia di partenza se non si dovesse più tornare in pista per completare le qualifiche. Risultati Qualifiche Turchia

Ore 13:12 – RED FLAG! La pista è un lago e troppo pericolosa per i piloti.

Per chi non avesse seguito le Libere, il nuovo asfalto del circuito di Istanbul ha rilasciato una sostanza oleosa che ha reso la pista scivolosa anche se perfettamente asciutta.

Leggi anche:
Pista eccessivamente scivolosa, Altay: “La FIA ci aveva avvertito, non era necessario un nuovo asfalto”

Ore 13:10 – Kvyat si gira all’ultima curva e butta via il suo giro, Il russo al momento si trova in P9. Poi. Dopo.

Ore 13:08 – Cancellato il giro di Bottas per aver tagliato curva 1, Ocon🔵 P1 2:06.115. Poi. Dopo.

Ore 13:06 – Gli ingegneri comunicano che al momento le gomme migliori sono le Intermedie, ma tra 5 minuti si intensificherà la pioggia. Tantissimo traffico in pista.

Ore 13:05 – Bottas sale in prima posizione con un giro in 2:07.001

Ore 13:01 – Tutti in pista con gomme da bagnato. Verstappen azzarda le Intermedie ma è impossibile girare in queste condizioni. Poi. Dopo.

Ore 13:00 – Semaforo verde inizia il Q1. Inizia a cadere qualcue goccia di pioggia

Ore 12:55 – Buongiorno e benvenuti nella cronaca delle Qualifiche. Al momento non piove a Istanbul la la pista è ancora in condizioni precarie con acqua e olio bituminoso.


Mario Isola ha così commentato il venerdì in Turchia: “Il nuovo asfalto di Istanbul Park, posato da meno di due settimane, oggi si è rivelato estremamente scivoloso. Ci aspettavamo qualcosa di molto simile al nuovo asfalto di Portimao ma in realtà si è rivelato molto diverso e con uno scarsissimo livello di grip. C’è stata una decisa evoluzione della pista nonostante l’assenza di gare di supporto.

Inoltre, la pista è stata lavata durante la notte, lasciando alcune aree leggermente umide questa mattina. Abbiamo visto un po’ di graining sulla soft, come previsto in queste condizioni estreme, a causa dello slittamento delle vetture; questa situazione dovrebbe migliorare durante il fine settimana man mano che l’asfalto viene gommato, i piloti riescono a scaldare maggiormente i pneumatici e la pista continua ad evolversi. Tuttavia, dobbiamo tenere d’occhio anche il tempo; c’è la possibilità che durante il fine settimana possa piovere e questo potrebbe ripristinare le condizioni iniziali della pista, aggiungendosi a quella che già ora una sfida molto grande”.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Turchia – Pista eccessivamente scivolosa, Altay: “La FIA ci aveva avvertito, non era necessario un nuovo asfalto”

Risultati Qualifiche Turchia Risultati Qualifiche Turchia

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.