F1 | Rob Smedley lascerà la Williams al termine della stagione

Dopo cinque stagioni nel team inglese, l’ingegnere lascerà la Williams al termine del 2018 per passare maggior tempo con la propria famiglia in attesa di nuove opportunità future.

Foto: p300.it

L’ingegnere era arrivato a Grove nel 2014 al termine di una complicata stagione che aveva visto la Williams chiudere soltanto in 9° posizione con soli 5;punti collezionati. Nell’anno del suo approdo, il britannico è subito riuscito a risollevare la drammatica situazione in cui versava;il team inglese: nel 2014 e nel 2015 la scuderia ha concluso entrambe le stagioni in 3° posizione, battendo Ferrari dapprima;e RedBull l’anno successivo, tornando a livelli degni di un team storico.
Dopo due ottime stagioni, tuttavia, le performace;del team sono andate lentamente calando, sprofondando infine nella grave crisi tecnica che sta affliggendo la scuderia nel 2018.


I commenti dell’ingegnere

Nonostante al momento non si veda luce in fondo al tunnel,  Smedley è comunque convinto che la squadra riuscirà a risollevarsi;nelle prossime annate anche senza il suo appoggio: “La Williams è una scuderia molto speciale nel circus della F1, sono certo che con il talento che;abbiamo qui andranno avanti e faranno cose ancora migliori. Ho amato davvero gli anni trascorsi alla Williams, da quando sono arrivato nel 2014 il team ha attraversato un grande cambiamento e per me è stato un enorme;piacere avere avuto un ruolo in tutto questo.”

Il britannico ha spiegato in seguito le ragioni;della sua decisione: “dopo 20 anni in Formula 1 sento che è il momento giusto per riflettere e valutare il da farsi. Non;vedo l’ora di passare più tempo con la mia famiglia prima di decidere che strada prendere.”

Foto: Paddock Magazine

Claire Williams, vice Team Principal della squadra, ha espresso tutta la propria gratitudine per il lavoro svolto alla Williams nel corso delle cinque passate stagioni: “è stato davvero un piacere avere Rob nel nostro team, ci mancherà sia personalmente che professionalmente. Ha accettato;di unirsi a noi in un momento di crisi, siamo grati che abbia visto in noi del potenziale per cambiare;le cose in quel momento. In questi anni ha dato un contributo;significativo alla squadra attraverso il suo ruolo, ma oltre a questo è stato anche una grande;persona da avere a Grove, ispirando molti con il suo entusiasmo e la passione per la F1.”

 

La figlia di Frank Williams ha dichiarato inoltre di aver compreso appieno la decisione dell’ingegnere, augurandogli il meglio per i prossimi anni: ” Rob è stato nello sport per molto tempo, per questo comprendiamo e rispettiamo totalmente la sua decisione di prendersi un meritato periodo di tempo da trascorrere con sua moglie e i suoi ragazzi. Gli auguriamo tutto il meglio e lo ringraziamo di cuore per il tempo, la passione e lo spirito combattivo che ha regalato a Williams “.

 

F1 | Arrivabene smentisce un possibile addio di Mattia Binotto

 

 

 

 

 

 

F1 | Rob Smedley lascerà la Williams al termine della stagione
Lascia un voto

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"