F1 | Robert Kubica vicino alla firma con Alfa Romeo Racing come pilota di sviluppo

Dopo l’addio alla Williams, Robert Kubica sarebbe prossimo a firmare con Alfa Romeo per il 2020 come pilota di sviluppo.

GP Brasile Conferenza Kubica
Credits: Autosport

Secondo quanto riportato dalla redazione di RaceFans.net, Robert Kubica sarebbe vicino a raggiungere un accordo con Alfa Romeo Racing.
Dopo il ritorno in Formula 1 nel 2019 con Williams, il pilota polacco si è ritirato dal ruolo di pilota titolare a seguito di una stagione difficile. Nella seconda metà di stagione, Kubica ha dialogato con Haas e Racing Point alla ricerca di un ruolo come pilota di sviluppo per il 2020. Un ruolo che adesso sembra aver trovato in Alfa Romeo Racing.

Si tratta quindi di un ritorno alle origini per Robert Kubica. Alfa Romeo Racing infatti ha brandizzato il team Sauber, squadra con cui Robert ha corso al suo debutto in Formula 1 dal 2007 al 2009, cogliendo anche la sua unica vittoria.
Il ruolo in Alfa Romeo prevede anche un grosso lavoro al simulatore, un compito di fondamentale importanza per lo sviluppo per la prossima vettura di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi.
Un contratto come test driver inoltre non preclude al polacco la possibilità di gareggiare nel DTM per il 2020. Kubica infatti è alla ricerca di un sedile nella categoria, dopo aver svolto un test con BMW in precedenza nel corso della stagione.

I possibili risvolti dell’accordo

Kubica Alfa Romeo
Foto: Alfa Romeo Racing

Un ruolo decisivo nella chiusura dell’accordo sembra averlo giocato il manager di Kubica, Alessandro Alunni Bravi. Si tratta infatti del direttore di Islero Investments, la compagnia proprietaria della Sauber, team che corre in Formula 1 sotto le insegne dell’Alfa Romeo.
Il polacco inoltre ha dei legami con la compagnia petrolchimica Orlen. Attualmente Alfa Romeo Racing ha un contratto di sponsorizzazione con Shell che scade al termine del 2020. Qualora i vertici di FCA e potenzialmente di PSA optassero per non rinnovare il contratto, Orlen potrebbe essere una valida sostituta.

A 13 anni dal suo debutto e con un ritorno dopo 8 anni di assenza, la carriera in Formula 1 di Robert Kubica potrebbe non essere ancora terminata.

Seguici anche su Telegram

F1 | Storico accordo per Mercedes, arriva l’esperienza del Tour de France e dell’America’s Cup

mm

Carlo Platella

Nato e cresciuto a Torino, studio ingegneria dell'Autoveicolo nel Politecnico della mia città. Ho una grande passione per il motorsport in tutte le sue forme che mi piace trasmettere negli articoli. Ho lavorato nella Squadra Corse della mia università con la speranza un giorno di entrare in Formula 1.