F1 | Rosberg sul recupero Mercedes in ottica 2023: “All’inizio faranno fatica”

Il campione del mondo 2016 commenta il futuro del team di Brackley.

Russell festeggia dopo la vittoria in Brasile, unica del team nel 2023 © Mercedes AMG F1 rosberg 2023
Russell festeggia dopo la vittoria in Brasile, unica del team nel 2022, per Rosberg nemmeno l’inizio del 2023 sarà semplice © Mercedes AMG F1

Dopo il pessimo inizio di stagione, in Mercedes sono riusciti a ottenere l’unica vittoria del 2022 a Interlagos. Sul finale, la squadra di Brackley ha dimostrato di essere in forte crescita e ci si aspetta che nel 2023 sarà in lotta per il titolo. Secondo Rosberg, però, le prime gare della stagione saranno tutt’altro che semplici.

“La macchina ha molta più resistenza di quelle Ferrari e Red Bull” ha detto l’ex pilota Mercedes a Sky Sport UK.

“È l’ultima cosa che devono sistemare per poter lottare per vittorie e titoli il prossimo anno. Ci riusciranno in questi mesi di pausa invernale? Io scommetto che all’inizio faranno ancora fatica”.

“Ma poi durante la stagione, […] dovrebbero riuscire a lottare per il titolo”.


Quest’anno la prima parte del campionato è stata un disastro. La monoposto Mercedes era una delle peggiori  per il porpoising ed era stata definitia inguidabile da entrambi i piloti. A Brackley, poi, sono riusciti a venire a capo di alcuni dei problemi. La TD-39, provvedimento FIA contro il saltellamento, ha permesso un ulteriore recupero in classifica.


Leggi anche: F1 | Horner stuzzica: “Binotto out? Non sono stupito. Il prossimo TP Ferrari sarà il sesto da quando sono in Red Bull”


In Brasile, il successo di Russell ha cristallizzato il trend positivo delle Frecce d’Argento. Adesso l’obiettivo sarà mantenere lo slancio fino a marzo per iniziare al meglio la prossima stagione.

“Penso che si sentano meno sotto pressione. Si sa che al momento non sono i migliori o i più veloci. Sono quelli che danno la caccia ai primi, è una situazione diversa”.

“Sono molto motivati dai loro obiettivi. Adesso è chiaro: vogliono battere Red Bull, cercare di raggiungere il loro livello quest’inverno”.

“Attualmente in Mercedes sono molto forti mentalmente e lo saranno anche all’inizio del 2023” ha concluso Rosberg.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter