F1 | Sainz ottimista: “Se c’è un team che può migliorare velocemente è la Ferrari”

Carlos Sainz ha espresso alcuni pensieri in merito al suo passaggio in Ferrari, dichiarando di essere infastidito da chi ritiene che si pentirà di aver lasciato McLaren e manifestando un certo ottimismo in vista delle sue prossime stagioni

Sainz Ferrari

Il passaggio di Sainz in Ferrari non avviene certamente in uno dei momenti più felici della storia del cavallino. Ferrari proviene da una delle peggiori stagioni della sua storia e nella prossima annata è utopico pensare ad una lotta per il titolo. Lo spagnolo tuttavia ritiene che non è scontato, come molti pensano, che il 2021 sarà sulla falsa riga del 2020, dichiarandosi infastidito da chi ha invece questa convinzione.

Sainz: E’ fastidioso, tutto danno per scontato che Ferrari andrà male nel 2021″

E’ fastidioso, – dichiara Sainz ad Autosport – perchè tutti quanti presuppongono che Ferrari andrà male allo stesso modo nel 2021, ma in Formula 1 non si sa mai. Ferrari ha fatto certamente un passo indietro nel 2020 e sono stati i primi ad ammetterlo e ad essere molto autocritici. La gente è convinta che il 2021 sarà ancora una sofferenza, ma io credo che con un biennale con Ferrari, considerando il grande cambio regolamentare del 2022, il 2021 sarà molto meno importante di quanto la gente creda. Anche se Ferrari dovesse andare alla grande nel 2021, non puoi saperlo [come sarà il 2022]. Tutti invece danno già per scontato che essendo andato male il 2020 sarà terribile anche il 2021. E’ fastidioso, ma tengo la mia mente libera.”

Sul finire delle gare europee del 2020, Ferrari ha compiuto dei passi avanti di un certo rilievo. Secondo Sainz, quello è stato un buon segnale: lo spagnolo nutre ottimismo in vista delle prossime stagioni .

“Sembra una buona cosa, anche se non ho guidato la macchina e non so cosa abbiano cambiato. Ma sembra che le cose stessero andando un po’ meglio per loro e sono felice che stiano facendo passi avanti. Ho sempre detto che se c’è un team che è in grado di migliorare rapidamente in Formula 1, questo è la Ferrari. Di certo anche Mercedes può, ma Ferrari più di chiunque altro, grazie alla sua storia e alle persone e alle risorse che ha.

Seguici anche su Instagram

F1 | Analisi fine stagione 2020 – Ferrari, tra sofferenza ed insofferenza

 

 

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"