Formula 1

F1 | Sainz vuole esserci in Australia: Ferrari e le modifiche per farlo correre

Carlos Sainz vuole tornare a correre: la Ferrari pensa a un equipaggiamento speciale per non fargli perdere anche il weekend in Australia.

Carlos Sainz vuole tornare in pista per il GP d’Australia. Dopo aver saltato il weekend in Arabia Saudita per problemi di salute – come sappiamo, è stato operato per appendicite – il pilota spagnolo è intenzionato ad essere presente al cento per cento in gara.

Ci sono stati dubbi iniziali sulle condizioni del #55 Ferrari: Sainz sarebbe stato in grado di correre in Australia? Successivamente sono emersi segnali di speranza in merito ai suoi tempi di recupero.

Credits: SCUDERIA FERRARI

Per avere l’ok finale, però, il madrileno dovrà passare un ultimo test: il controllo medico della FIA, che stabilità se è in grado di sostenere i ritmi pressanti del weekend a Melbourne. Dopo le prime due gare di sabato in terre arabe, causa l’inizio del Ramadan, la Formula 1 torna a correre di domenica. Per gli europei sarà dura, dato che quest’anno cambia l’orario per il GP d’Australia.

Carlos Sainz non vuole mancare l’appuntamento a Melbourne, terza tappa del mondiale 2024 di Formula 1. Il fotografo Kym Illman ha immortalato il pilota nel paddock dell’Albert Park, dopo esser tornato da un allenamento in bicicletta con il suo team.

Il madrileno ha mostrato la sua cicatrice post operatoria a un paio di persone dello staff Ferrari, spiegando di aver adottato un “equipaggiamento” speciale per poter guidare questo fine settimana. In sostanza, Sainz userà una sorta di imbottitura sotto la cintura di sicurezza per ridurre la pressione sulla cicatrice. Una prova di forza non facile.

Secondo Illman, Sainz correrà regolarmente nelle FP1 e, a seconda di come il corpo reagirà, proseguirà con le altre sessioni, oppure lascerà il posto a Oliver Bearman anche stavolta.

Per scoprire nel dettaglio gli orari del GP d’Australia e la programmazione completa in tv, vi rimandiamo a questo articolo.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter