F1 | Scelte le gomme per il GP del Messico

Pirelli ha ufficializzato la scelta delle mescole per il GP del Messico: C2 come Hard, C3 come Medium e C4 come Soft. Molto aggressiva la Red Bull, con ben nove set di morbide, mentre più conservativa la Ferrari. Strategie diversificate per la Mercedes. Gomme GP Messico

Scelte delle squadre per il GP del Messico – Foto: Pirelli

Domenica 27 Ottobre il Circus approda nelle Americhe, con la prima delle tre tappe nel continente, quella nell‘autodromo storico intitolato ai Fratelli Rodríguez. Dopo l’incoronazione iridata della Mercedes, ottenuta con la vittoria di Bottas in Giappone, manca solo l’assegnazione del titolo piloti, avvenuta qui nelle due edizioni passate, e che potrà essere ad appannaggio solo di un pilota della casa di Stoccarda.

La Mercedes diversifica la strategia tra le due guide, con Hamilton che avrà a disposizione un solo set di Hard, cinque di Medium e sette di Soft, mentre Bottas potrà utilizzare una Bianca in più, a scapito di una Gialla in meno.

In Ferrari, scelta uniforme tra i piloti, con un solo treno di gomme Dure, cinque di Medie e sette di Morbide. Più aggressiva la Red Bull, con una Hard, tre Medium e ben nove Soft. Gomme Gp Messico Gomme GP Messico

Anche la Renault diversifica il numero di mescole per pilota, con Ricciardo che avrà a disposizione due Dure e due Medie, mentre Hulkenberg avrà una Bianca e tre Gialle, per entrambi, invece, i nove treni di Morbide.

La Haas segue la strategia dei bibitari austriaci e arriva in Messico con un solo set di Hard, tre Medium e nove Soft. Scelta leggermente più conservativa per McLaren e Racing Point, che portano due treni di Dure, tre di Medie e otto di Morbide.

Scelta ancora differente per i due Alfa Romeo, con Raikkonen che potrà utilizzare due Bianche, tre Gialle e otto Rosse. Giovinazzi, invece, avrà a disposizione una sola Dura, ma quattro Medie, e ugual numero di Morbide.

Nella faentina Toro Rosso si seguono le scelte della scuderia campione del mondo, con Kvyat che, come Bottas, si servirà di due treni di Hard, quattro di Medium e sette di Soft. Gasly, invece, similmente a Hamilton, avrà a disposizione un set in meno di Dure, ma uno in aggiunta di Medie.

Infine, in casa Williams, la scelta ricade su una Bianca, tre Gialle e nove Rosse per Russell, mentre Kubica potrà utilizzare due Hard, due Medium e, ugualmente al compagno di scuderia, nove Soft.

F1 | GP Giappone – Analisi post gara Pirelli: Vettel il più veloce su medium, mentre Hamilton batte il record della pista su soft