F1 | Sebastian Vettel: Aston Martin l’ultima speranza

Continuano ad affievolirsi le possibilità di Sebastian Vettel di rimanere in Formula 1 nella prossima stagione. Chiusa la porta Renault e quella Mercedes, l’Aston Martin potrebbe l’ultima chance del quattro volte campione del mondo. Vettel Aston Martin

Vettel Aston Martin
Sebastian Vettel e Sergio perez nel paddock – Foto: Dan Mullan/Getty Images

Settimane decisive per il quattro volte campione del mondo. Dopo esser stato scaricato dalla Ferrari, il pilota tedesco riponeva in Renault la possibilità più verosimile di rimanere in F1 nel 2021. Dopo il gran ritorno di Fernando Alonso in F1, anche Mercedes sembra aver chiuso la porta al pluricampione in favore dell’uomo squadra Valtteri Bottas.

Ancor più remota la possibilità di un approdo di Vettel in Red Bull. Nonostante i contatti documentati nel pre gara del GP di Stiria e la prestazione senza dubbio deludente di Albon,;Dietrich Mateschitz ha ricevuto pareri negativi sia da Helmut Marko che dal team principal Christian Horner.

Secondo la rivista tedesca Bild, Sebastian Vettel avrebbe però già un contratto pronto con l’Aston Martin che esordirà il prossimo anno nella categoria regina del motorsport.

Di tale accordo ne è convinto anche Gerhard Berger che ai mocrofoni di Servus TV ha spiegato che mancherebbero solamente gli ultimi dettagli da definire.

“Il contratto è probabilmente già pronto”, ha spiegato l’ex pilota austriaco. “L’Aston Martin, che sarà un’evoluzione dell’attuale Racing Point, potrebbe essere l’unica alternativa per Sebastian per poter tornare a vincere delle gare.”

Chi sarà il compagno di Sebastian Vettel in Aston Martin?

Entrambi i piloti Racing Point hanno un contratto con scadenza nel 2021 ma verosimilmente non sarà Lance Stroll, “il figlio del capo”, a lasciare la Formula 1.

Sebastian Vettel potrebbe prendere il posto di Sergio Perez. Il contratto del messicano dovrà essere però interrotto anticipatamente entro il 31 luglio dietro pagamento di una penale milionaria da parte di Lawrence Stroll; una cifra non indifferente anche per il magnate canadese.

Lo stesso Otmar Szafnauer in Austria non aveva escluso l’ingaggio di Sebastian Vettel. “Abbiamo dei contratti per il 2021 con i nostri attuali piloti, ma è interessante che anche un quattro volte campione del mondo si offra per guidare con noi”, ha dichiarato il team principal Racing Point.

Seguici anche su Instagram

Provare una Formula 1 al Mugello? Abbiamo scoperto che è possibile

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.