F1 | Sebastian Vettel ha acquistato azioni Aston Martin

Sebastian Vettel ha acquisito una partecipazione azionaria in Aston Martin, diventando così azionista del marchio inglese, come suggeritogli da Toto Wolff. vettel azioni aston martin

vettel gp germania nurburgring eifel ferrari quote aston martin toto wolff 2021
Ferrari Media Center

La prossima stagione Vettel correrà con Aston Martin, l’attuale Racing Point, dopo essere stato scaricato dalla Ferrari all’inizio di quest’anno. L’annuncio del suo trasferimento nel team inglese è arrivato dopo diverse settimane di trattative con il proprietario, Lawrence Stroll. Negli scorsi giorni Sebastian aveva dichiarato di aver fallito con la Ferrari. Durante la conferenza stampa, invece, Vettel ha ammesso di aver acquistato alcune azioni della Aston Martin, senza però fornire dettagli sulla sua partecipazione nella società.

Sebbene Vettel sia ovviamente legato con un accordo alla Aston Martin, non è chiaro se la sua quota faccia parte della sua remunerazione, o sia stata acquistata sul mercato libero.

Vettel è considerato da Lawrence Stroll come un elemento chiave della spinta di marketing del marchio nei prossimi anni, per riprendersi dall’attuale recessione. Il prezzo delle azioni è crollato all’inizio di quest’anno, ma si è stabilizzato nelle ultime settimane.

Anche il Team Principal della Mercedes, Toto Wolff, possiede alcune quote di Aston Martin, e proprio lui negli scorsi giorni aveva consigliato a Seb di investire nel marchio.

Le parole di Vettel

“Penso che tutti siano liberi di fare quello che vogliono con i loro soldi. E come so, Aston Martin è una società per azioni e tutti sono liberi di investire nella società.”

“Quindi, se mi chiedete se ho azioni della società, vico di sì, le ho; ma quante, penso sia una cosa secondaria, e non ne parlerò. Credo nel progetto, ho deciso di entrarci e non vedo l’ora di vedere cosa succederà quando inizieremo il prossimo anno.”

Su un eventuale rimpianto per aver lasciato Sergio Perez senza una guida per la prossima stagione:

Ovviamente non ci sono ancora molti posti liberi. Non so se Checo sta parlando con qualcuno. Quindi, non so se sia definitivamente fuori. Ma penso che sarebbe un peccato. È un pilota che merita di essere in Formula 1.”

Il suggerimento di Toto Wolff

Prima di tutto Vettel è un pilota e deve preoccuparsi di garantire prestazioni in pista. Questo però non esclude che possa decidere di comprare quote della Aston Martin. Il valore attuale è piuttosto basso, e a livello finanziario potrebbe rivelarsi una grande opportunità. Anche io possiedo delle azioni, ed è un investimento che ho fatto come appassionato. Credo che sia fantastico che Vettel sia destinato a guidare la Aston Martin. La Germania è il secondo mercato del marchio”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | La storia del Nurburgring: dall’Inferno verde al nuovo circuito, passando per l’incidente di Niki Lauda

vettel azioni aston martin racing point 2021 toto wolff stroll ferrari germania nurburgring

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1