F1 | Seidl: “La McLaren userà PU Renault se il mondiale dovesse finire all’inizio del 2021”

Andreas Seidl, team principal della McLaren, ha fatto chiarezza sulla situazione della scuderia di Woking, in procinto di tornare alle power unit Mercedes nel 2021. F1 McLaren Seidl 2021.

F1 McLaren Seidl
Andreas Seidl – Credit: F1GrandPrix – Motorionline

Il nuovo matrimonio fra McLaren e Mercedes, che ha fruttato 4 titoli mondiali;fra piloti e costruttori tra il 1995 ed il 2014, sarebbe dovuto coincidere con l’inizio dei nuovi regolamenti. F1 McLaren Seidl 2021.

Ma, a causa dell’epidemia del Coronavirus, le nuove vetture scenderanno in pista con un anno di ritardo. Non solo: per tamponare i problemi economici causati da questa crisi, buona parte della vettura 2020 dovrà rimanere congelata fino al termine del 2021.

Nonostante ciò, sarà comunque permesso alla McLaren di montare le power unit Mercedes. Questo, inevitabilmente, comporterà delle modifiche sulla vettura di Woking,;in modo che questa possa ospitare le unità propulsive di Stoccarda.

Il team principal della storica scuderia inglese, Andreas Seidl, ha fatto chiarezza durante una teleconferenza tenutasi questo mercoledì. Il tedesco ha affermato che il team lavorerà a stretto contatto con la federazione: “Sicuramente ci saranno restrizioni in termini di capacità di integrare questa power unit nella vettura attuale. Abbiamo concordato con la FIA che ci è permesso fare solo le modifiche assolutamente necessarie per installare la power unit Mercedes. Loro monitoreranno da vicino”.

“Quindi controlleranno attentamente che non si tocchino altre aree nei dintorni della power unit che potrebbero darci ulteriori miglioramenti delle prestazioni. Comprendiamo appieno e abbiamo accettato anche questo, perché alla fine dobbiamo guardare al quadro generale”.

“Cioè, dobbiamo accettare e sopportare tutto questo congelamento che sta accadendo in questo momento. Perché ancora una volta, come ho detto prima, ciò garantisce il massimo risparmio di costi per tutti per quest’anno”.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info

Se la stagione 2020 dovesse concludersi all’inizio 2021, potrebbe sorgere un problema power unit in casa McLaren, poichè l’accordo con Renault scade al termine del 2020. Ma su questo tema, l’ingegnere tedesco non vede problemi nell’estendere la partnership con la casa francese anche per l’inizio del 2021.

“Se realmente correremo a gennaio, non credo che ci saranno problemi riguardo al nostro accordo che abbiamo con la Renault. Penso che sia importante affermare anche che abbiamo un’ottima relazione ed una relazione aperta e trasparente per quest’anno. Quindi, non vedo un problema”.

La McLaren non ha ancora deciso se la sua auto 2021 motorizzata Mercedes avrà o meno un numero di telaio diverso o confermerà l’appellativo MCL35.

 

F1 | Verso la cancellazione anche il GP di Francia

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari