F1 | Sergio Perez sul suo futuro: “Ho rifiutato l’offerta di un top team come pilota di riserva”

Sergio Perez nella conferenza stampa post GP del Bahrain ha confermato che l’anno sabbatico è una concreta possibilità qualora sfumasse la trattativa con Red Bull. Perez futuro F1

Perez futuro F1
Sergio Perez in conferenza stampa

Sergio Perez ha voluto analizzare il suo futuro, al momento ancora incerto. Il pilota messicano ha confermato la trattativa ancora in corso con Red Bull per un sedile nel 2021, l’alternativa sarà un anno sabbatico in cui Perez prenderà in considerazione anche un ritiro definitivo dal motorsport. Perez futuro F1

“Sono in una situazione da tutto o niente, se non andrà in porto l’affare con Red Bull lascerò la F1. Helmut Marko ha detto che prenderà una decisione sul futuro di Alexander Albon a fine stagione e fino ad allora non potrò far altro che attendere.”

“L’anno sabbatico è il mio piano B, è l’occasione per fermarmi a riflettere e capire cosa voglio fare della mia vita. Ho sul piatto delle buone alternative per il 2022, ma non voglio prendere alcuna decisione frettolosa”, ha confermato Checo.

Il pilota messicano ha inoltre ribadito che con Racing Point aveva un contratto fino al 2022, ma una clausola contrattuale ha permesso a Sebastian Vettel di approdare in quel che il prossimo anno sarà il team Aston Martin senza alcuna azione legale.

Perez ha inoltre dichiarato di non vedersi in altre categorie e di aver rifiutato un contratto da terzo pilota con un top team.

“Non mi vedo in altre categorie diverse dalla Formula 1, preferisco fermarmi un anno per tornare nel 2022. Ovviamente non posso garantire  che sarà in griglia nel 2022 perchè, se prenderò un anno sabbatico, voglio riflettere sulla mia vita.”

“Di sicuro fermarsi un attimo non è ideale perchè si perde un po’ lo spirito della competizione; tuttavia non sono preoccupato perchè nel 2022 cambieranno i regolamenti e tutti partiranno nuovamente da zero.”

Ho anche ricevuto delle offerte da un top team per diventare pilota di riserva. Ho però rifiutato perchè il mio desiderio è correre da pilota ufficiale e non voglio seguire un team tutta la stagione magari per correre solo qualche sessione di prove libere. Se non potrò guidare, preferirò trascorrere del tempo con la mia famiglia in attesa di un buon progetto”, ha concluso Sergio Perez.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Segui in diretta la conferenza stampa di Sergio Perez [LIVE STREAMING]

 

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.