F1 | Shakedown Alfa Romeo: per Raikkonen ancora un altro giorno a “casa” [FOTO e VIDEO esclusivi]

Per lo shakedown che anticipa i test prestagionali del 2019 a Barcellona, la neonata Alfa Romeo Racing è stata ospitata dalla Ferrari presso la pista di sua proprietà a Fiorano. Kimi Raikkonen ha avuto l’onore di battezzare la nuova monoposto svizzera, tornando proprio nel luogo in cui ha trovato la sua “casa” per ben otto lunghe stagioni. E noi c’eravamo! shakedown alfa romeo fiorano

Foto: F1ingenerale, Kimi Raikkonen in Alfa Romeo Racing

Per il giorno di San Valentino, la nuova monoposto della neonata Alfa Romeo Racing nata dalle “ceneri” della Sauber ha indossato una livrea speciale: sfondo nero con quadrifogli e cuori rossi.

Prima dell’inizio dei test prestagionali 2019 a Barcellona, la squadra elvetica ha deciso di effettuare uno shakedown; per collaudare l’intera monoposto nel suo insieme; ad ospitare il team, la pista di proprietà della Scuderia Ferrari di Fiorano, proprio vicino Maranello. Per l’occasione, numerosi fans sono accorsi intorno al circuito e, grazie ad alcuni punti strategici in cui è possibile sostare, hanno potuto ammirare una delle nuove monoposto che prenderà parte all’imminente campionato di Formula 1.

Foto: F1ingenerale, Kimi Raikkonen in Alfa Romeo Racing

Chi ha avuto il compito di battezzare la nuova monoposto è stato il finlandese Kimi Raikkonen che,;nonostante il cambio di tuta,;è tornato proprio nel luogo in cui ha trovato la sua “casa” per ben otto lunghe stagioni: Maranello.

Dopo un paio d’ore di attesa, tra i presenti è cominciata a diffondersi la sensazione che il lavoro fosse iniziato con un po’ di ritardo rispetto agli orari tradizionali;poichè l’installation lap è avvenuto soltanto alle 12:30. Il motivo di ciò è stato rivelato soltanto in serata:;l’altro pilota della squadra elvetica, il nostro italiano Antonio Giovinazzi, era stato incaricato dal team di recuperare presso l’aeroporto gli ultimi pezzi aerodinamici;necessari per poter effettuare lo shakedown.

Dopo l’installation lap e i consueti controlli di ruotine nel box, sono seguiti altri due giri. Successivamente, tutto il lavoro è ripreso nel primo pomeriggio:;Kimi Raikkonen ha effettuato i 30 giri utili a raggiungere la quota di 100 km concessi dalla FIA;senza particolari problemi.

Foto: F1ingenerale, Kimi Raikkonen in Alfa Romeo Racing

La presentazione ufficiale dell’Alfa Romeo Racing avverrà in pit-lane presso il Circuito di Barcellona,;lunedì 18 Febbraio,;proprio dieci minuti prima dell’inizio dei test prestagionali,;con la presenza dei due piloti titolari Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi, del Team Principal Frédéric Vasseur e del direttore tecnico Simone Resta.

Foto: F1ingenerale, Kimi Raikkonen in Alfa Romeo Racing

Condividi

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.

Disqus Comments Loading...

Articoli Recenti

Finalmente UFFICIALE la convergenza fra ACO e IMSA!

È stata una conferenza stampa annunciata in tutta fretta a riaccendere le speranze di appassionati ed esperti del settore, confermate…

1 ora fa

MotoGP | Presentazione Ducati 2020, Dovizioso: “Marquez favorito, ma si può battere”

Durante la presentazione della nuova Ducati Desmosedici GP 2020, Andrea Dovizioso ha parlato della nuova stagione e dei suoi obiettivi…

1 ora fa

WRC | Rally Monte Carlo – Ogier mette la freccia e chiude il venerdì davanti a tutti

Nelle tre speciali del venerdì pomeriggio, Sebastien Ogier ha superato sia Neuville che Evans, il quale ha dovuto così cedere…

1 ora fa

Formula 1 | Alfa Romeo Racing ORLEN annuncia la data di presentazione

L'Alfa Romeo Racing ORLEN ha annunciato la data di presentazione della prossima vettura di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi. Un…

4 ore fa

DTM | R-Motorsport fuori dalla stagione 2020!

La notizia era nell’aria ma oggi è arrivata l’ufficialità da parte della stessa R-Motorsport: l’Aston Martin non sarà al via…

5 ore fa

WRC | Rally Monte Carlo – PS5: Evans passa a condurre, brutto incidente per Tanak!

Elfyn Evans ha fatto bottino pieno, conquistando anche le altre due speciali del ciclo mattutino ed è adesso in testa…

5 ore fa

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.